Home Evidenza Assad chiede l’intervento dei paesi BRICS per fermare la violenza in Siria

Assad chiede l’intervento dei paesi BRICS per fermare la violenza in Siria

167
0
SHARE
Brazilian President Dilma Roussef(L to R), Russian President Vladimir Putin, Indian Prime Minister Manmohan Singh, Chinese President Hu Jintao and South African President Jacob Zuma pose during a BRICS's Presidents meeting in Los Cabos, Baja California, Mexico on June 18, 2012
Brazilian President Dilma Roussef(L to R), Russian President Vladimir Putin, Indian Prime Minister Manmohan Singh, Chinese President Hu Jintao and South African President Jacob Zuma pose during a BRICS's Presidents meeting in Los Cabos, Baja California, Mexico on June 18, 2012
Brazilian President Dilma Roussef(L to R), Russian President Vladimir Putin, Indian Prime Minister Manmohan Singh, Chinese President Hu Jintao and South African President Jacob Zuma pose during a BRICS’s Presidents meeting in Los Cabos, Baja California, Mexico on June 18, 2012

Damascus. Secondo le fonti ufficiali, presidente siriano Bashar Assad ha chiesto ai paesi BRICS a mediare il conflitto in corso in Siria.
In un messaggio referito al presidente sudafricano Jacob Zuma che il 26 marzo 2013 presiederà il vertice di Durban, Bashar al Assad chiedeva l’intervento dei paesi BRICS per fermare la violenza in Siria e insistere l’apertura di un dialogo con l’opposizione.

BRICS è un blocco delle economie emergenti composto da Brasile, Russia, India, Cina e Sud Africa.

Il consigliere presidenziale siriano Bouthaina Shaaban ha condotto un tour di cinque paesi prima del vertice di Durban.
Mentre i cinque paesi variano nelle loro simpatie per il regime di Assad, tutti loro hanno professato ripetutamente una posizione neutrale sul conflitto e hanno regolarmente votato contro le risoluzioni più severe contro l’attuale governo siriano.
La ribellione contro il presidente Assad iniziata due anni fa, e il bilancio delle vittime potrebbe aver superato 60.000 secondo le Nazioni Unite.
Yulia Shesternikova

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here