Ora leggendo
Cuori di ravioli al ripieno di scampi

Cuori di ravioli al ripieno di scampi

Avatar

Ingredienti: 3 Uova – 400 gr. di Farina – Acqua q.b. – 200 gr. di code di Gamberi – 300 gr. di Ricotta – 60 gr. di Parmigiano grattugiato – 1 ciuffetto di Prezzemolo – 2 spicchi di Aglio – 1/2 Cipolla – Noce moscata q.b. – Peperoncino q.b. – Salvia q.b. – Burro q.b. – Olio extravergine d’oliva q.b. – Melagrana q.b. – Sale q.b. – Pepe q.b.
Perfetta per una cena a lume di candela, la ricetta che vi proponiamo non è nient’altro che una variante dei ravioli classici. I ravioli al ripieno di scampi sono un’idea stuzzicante per una cena romantica di San Valentino.

Preparazione:
Mettete la farina a fontana sulla spianatoia, formatevi un profondo incavo al centro e versatevi dentro le uova. Con una forchetta mescolate adagio facendo assorbire sempre più farina alle uova, finché sarete in grado di continuare a lavorare l’impasto con le mani. Aggiungete qualche cucchiaio d’acqua e un po’ d’olio per rendere l’impasto più soffice e malleabile. Lavoratelo fino a che avrà raggiunto una consistenza soda ed elastica. Lasciate riposare la pasta avvolta nella pellicola trasparente per mezz’ora.

Nel frattempo preparate il ripieno: per prima cosa tritate l’aglio, la cipolla, il prezzemolo e il peperoncino e fate soffriggere il tutto in padella, insieme a un filo d’olio. Quando il trito si sarà rosolato, incorporate gli scampi sgusciati e tritati, insaporendo con un po’ di sale e pepe e facendo cuocere per qualche minuto.
Versate quindi il tutto in una ciotola e incorporate la ricotta, il parmigiano grattugiato e un po’ di noce moscata.

A questo punto, riprendete la pasta e stendetela in sfoglie sottili aiutandovi con un mattarello. Usate apposite formine a forma di cuore per tagliare le strisce di pasta. Collocate un po’ di ripieno su un cuore e chiudete il raviolo con un altro cuore, sigillando le due sfoglie con una forchetta. Procedete così fino ad avere terminato la pasta.

Guarda anche

Portate dunque abbondante acqua salata all’ebollizione e fate cuocere i cuori per pochi minuti, fino a quando non vengono a galla.
Nel frattempo preparate un sughetto semplice, sciogliendo in un pentolino poco burro e aggiungendo la salvia.
Irrorate i ravioli con il sughetto e decorate con qualche chicco di melagrana.

Accorgimenti:
Se usate la macchina per tirare la pasta, ricordate che dopo qualche minuto la striscia di pasta avrà riacquistato un maggior spessore. Prima di tagliarla, ripassatela un’altra volta allo spessore desiderato.
Non eccedete con il ripieno, per evitare che i cuori si rompano durante la cottura.

Visualizza commenti (0)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

© 2021 1channel. Tutti i diritti riservati.

Scorri verso l'alto