Home Eventi Lotta all’evasione, blitz della Guardia di Finanza a Courmayeur

Lotta all’evasione, blitz della Guardia di Finanza a Courmayeur

45
0
SHARE

ITALIA – Di recente il web si è arricchito di una serie di siti sociali come evasori.info che permette a chiunque di effettuare segnalazioni senza identificare né il segnalatore, né l’evasore, ma raccogliendo dati su zone geografiche  e categorie. Le informazioni vengono visualizzate su mappe e un motore di ricerca permette di accedere ai dati per categorie, province, cifre e date. Per quanto utili, i servizi di questo tipo non sono al riparo da segnalazioni fasulle. Contribuiscono, semmai, alla creazione di una nuova coscienza civile contro l’evasione. L’idraulico che è arrivato a casa non si sogna nemmeno di fare la ricevuta? Sul sito tassa.li appare la notizia del nuovo furto allo Stato e alla collettività. C´è anche un sito “buono” (che ragiona, cioè, in positivo), Nonevado.it, che mette invece nomi e cognomi di panettieri, dentisti, baristi e compagnia varia che emettono sempre scontrini o fatture: “Combatti l’evasione acquistando solo da aziende e professionisti onesti. Cercali nel nostro sistema e aiutaci a trovarne altri”.

Cosa succede quando non ci facciamo dare lo scontrino? Facciamo i conti “della serva” e prendiamo uno scontrino fiscale da 100 euro. Su questa cifra bisogna calcolare:
– il 21% di Iva
– l’Irpef, che calcoliamo per facilità con l’aliquota media del 23%
– i contributi Inps per il 23%
– l’Irap, al 4,82%
– le addizionali regionali, che variano ovviamente di regione in regione, ma che calcoliamo in media per 1,73%.
Fatto un rapido calcolo, se non chiediamo quello scontrino da 100 euro facciamo risparmiare al negoziante (o al ristoratore, o all’albergatore, eccetera):
18 euro di Iva
18,50 euro di Irpef
16,40 di Inps
3,97 euro di Irap
1,64 euro di addizionali regionali
Totale = 58,51 euro.
Una cifra che sfiora il 60%. E che deve far riflettere anche sul fatto che, ormai, la tassazione ha di gran lunga superato la metà dei redditi dei cittadini italiani (evasori, ovviamente, esclusi.

Fonte: http://affaritaliani.libero.it/

EuropaEventi – Sezione di Torino Renzo Benvegnù

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here