Home Evidenza Banana OGM, la polpetta avvelenata di Bill Gates e delle multinazionali

Banana OGM, la polpetta avvelenata di Bill Gates e delle multinazionali

90
0
SHARE

Al via i test per la banana OGM addizionata di vitamina A. Presto saranno sperimentati sull’uomo gli effetti derivati dall’assunzione della banana transgenica voluta da Bill Gates. Il progetto prevede che le prime piantagioni saranno coltivate in Uganda nel 2020. Premesso che questi tipi di test, essendo svolti dalle stesse multinazionali che commercializzano il prodotto, non servono a nulla o quasi per accertare la pericolosità del campione. gates-5Casomai sono una grande operazione di immagine. Visto che nella popolazione mondiale prevale l’avversione verso gli organismi transgenici le multinazionali biotech escogitano dei modi per raggirare il sentire comune. Così per  far esplodere i loro bilanci  scelgono la strada della bontà di maniera, in combutta con falsi filantropi interessati  più che altro a controllare la popolazione planetaria.
gates-8Queste multinazionali della “carità” sono talmente “compassionevoli” che si preoccupano della fame nel mondo fornendo un alimento che possa risolvere il problema della malnutrizione. Ma di cosa stiamo parlando? Le multinazionali hanno dimostrato una infinità di volte che, pur di migliorare i bilanci, non si arrestano di fronte a niente. Il problema della fame nel mondo potrebbe essere risolto se le corporation restituissero le terre che hanno rubato agli autoctoni e gli stati più ricchi sostenessero, veramente, lo sviluppo di quelli più poveri, invece di comportarsi come delle cavallette. Una truffa simile a quella della banana ogm è già stato provata con il golden rice. gates-3Con la scusa di risolvere i problemi alimentari le aziende biotech avevano prodotto un riso ogm contenente vitamina A. Non è stato necessario molto tempo per far capire agli agricoltori che il progetto serviva alle multinazionali agrochimiche come specchietto per le allodole per accaparrarsi il monopolio del mercato dei semi di riso. Un anno fa, ad agosto, 400 contadini filippini hanno distrutto delle piantagioni di golden rice di proprietà dello Stato.
La fondazione filantropica di Bill Gates, Bill e Melinda Gates Foundation, ufficialmente si occupa di migliorare le condizioni di vita degli africani attraverso le vaccinazioni e la “costruzione” di cibo . Da quelle parti non vedono di buon occhio l’uomo bianco e non si capisce perché. Nonostante gli abbiamo donato vaccini tossici, medicinali scaduti, cibo avariato e risolto il “tremendo” problema dei diamanti, delle ricchezze minerarie e dei soldi, rubandoglieli, perché quella gente non ci ringrazia a modo? Bill, dato che siamo abituati a regalare veleno agli africani, fai una cosa buona e giusta: la banana ogm mangiatela te.

Redazione online Fonte di Luca Tomberli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here