Home Gourmet La dieta antiallergia di primavera

La dieta antiallergia di primavera

202
0
SHARE

Starnuti a raffica, naso congestionato, prurito alle mucose di naso, bocca e gola, congiuntivite, disturbi del sonno e anche asma nei casi più seri. Sintomi molto fastidiosi e irritanti, che possono rendere brutta la cosiddetta bella stagione, ben noti a chi soffre di allergia ai pollini, detta anche pollinosi o rinite allergica stagionale. Se è il vostro caso consolatevi, siete in buona compagnia: secondo l’Oms quella ai pollini è la più diffusa fra le allergie e colpisce il 25% della popolazione mondiale. Grazie all’alimentazione ridurre lo stress da allergia è possibile: se, difatti, riusciamo ad abbassare lo stato infiammatorio generale del nostro corpo, anche tutta la fastidiosa sintomatologia può ridursi di entità.
L’importante è però seguire una dieta semplice, che da una parte preferisca alimenti poco infiammanti e allergizzanti e dall’altra aiuti le difese naturali (sistema immunitario, intestino in buona salute) a lavorare meglio.
Ciò all’interno di un corretto e variato regime alimentare, basato sul consumo di cereali integrali, verdure e alimenti proteici magri.

Giorno unoprogramma_dieta_atkins
Colazione
Una tazza di caffè d’orzo
Due-tre gallette di riso con composta di frutta
Una spremuta d’agrumi
Spuntino mattutino
Un decotto antiallergico
Pranzo
Lattuga con tofu a cubetti, olio e limone
Una-due fettine di pane integrale
Spuntino pomeridiano
Una-due tazze di decotto antiallergico e una pera cotta
Cena
Insalata tiepida di patate e polpo
Finocchi in insalata
Giorno due
Colazione
Uno yogurt magro con fiocchi di cereali integrali
Spuntino mattutino
Una-due tazze di decotto antiallergico e una banana
Pranzo
Risotto alle erbe
Un agrume a scelta
Spuntino pomeridiano
Una-due tazze di decotto antiallergico
Cena
Verdure primaverili con sfoglie croccanti
Tortino al forno di uova e carciofi
Giorno tre
Colazione
Un frullato con latte di soia e una banana
Una fettina di pane al farro con composta di frutta
Spuntino mattutino
Una-due tazze di decotto antiallergico
Pranzo
Un hamburger alla piastra con verdure al vapore
Due-tre gallette di riso
Spuntino pomeridiano
Una-due tazze di decotto antiallergico e un kiwi
Cena
Insalata mista con legumi, orzo, lattuga, finocchi e carote, con olio e limone
Una mela al forno
Giorno quattro
Colazione
Uno yogurt magro
Una fettina di pane al farro con composta di frutta
Spuntino mattutino
Una-due tazze di decotto antiallergico
Pranzo
Prosciutto crudo con asparagi, una fettina di pane integrale
Una spremuta d’agrumi
Spuntino pomeridiano
Una-due tazze di decotto antiallergico e un kiwi
Cena
Quinoa con piselli e patate all’origano
Insalata di rucola e rapanelli
Giorno cinque
Colazione
Latte di riso con cereali integrali
Un frutto cotto
Spuntino mattutino
Una-due tazze di decotto antiallergico
Pranzo
Sogliola al vapore con insalata di patate e carote
Un frutto fresco
Spuntino pomeridiano
Una-due tazze di decotto antiallergico
Cena
Minestra di miglio e piselli freschi
Lattuga con olio e limone
Giorno sei
Colazione
Un frullato con latte di soia, mela e pera
Una fettina di pane al farro con composta di frutta
Spuntino mattutino
Una-due tazze di decotto antiallergico e una banana
Pranzo
Risotto agli asparagi
Insalata di finocchi e agrumi
Spuntino pomeridiano
Una-due tazze di decotto antiallergico
Cena
Tacchino in salsa di ortaggi e olive nere
Padellata di carciofi e patate
Giorno sette
Colazione
Una tazza di caffè d’orzo
Una fetta di torta casalinga
Spuntino mattutino
Una-due tazze di decotto antiallergicoUna spremuta di agrumi
Pranzo
Polenta e calamari in umido
Carpaccio di carote e carciofi
Crema fredda al caffè con arance e cannella
Spuntino pomeridiano
Una-due tazze di decotto antiallergico
Cena
Insalata di riso con verdure miste cotte al forno e ricotta fresca alle erbe
Una pera cotta speziata

Cucina Naturale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here