Home Gourmet Farina di semi di canapa e semi decorticati: utilizzi e proprietà

Farina di semi di canapa e semi decorticati: utilizzi e proprietà

120
0
SHARE

“Nessun alimento può essere paragonato alla canapa per il valore nutritivo. Mezzo chilo di semi di canapa fornisce tutte le proteine, gli acidi grassi essenziali e la fibra necessari alla vita umana per 2 settimane” dott. Udo Erasmus 19937641_494142443980656_1437438215_n

Informazioni e consigli alimentari a cura di Paolo Gullino, referente Assocanapa per la Toscana e co-fondatore di Toscanapa.

La farina di semi di canapa

Tra tutti i derivati alimentari del seme di canapa la farina è quella che consente un utilizzo del seme più familiare, creativo e variabile la farina di canapa è un apporto di preziosi nutrienti, conferisce un gusto nocciolato e un colorito bruno dorato agli impasti ove è aggiunta, inoltre non contiene glutine.

Gli impasti in genere risulteranno più digeribili e benefici per stomaco e intestino. In dettaglio, la farina di canapa fornisce tutti gli amminoacidi essenziali e gli acidi grassi che contiene sono al 90%i acidi grassi polinsaturi, tra cui anche il pregiato acido Gamma Linolenico, minerali, fibre, vitamine. Protegge il ricambio naturale delle cellule e rafforza il sistema immunitario.

La farina di canapa è ottima in aggiunta alle altre tipologie di farina e può sostituire dal 15 al 20% la farina di cereali. Si può utilizzare fino 1/3 sul totale della farina usata.

Nella preparazione di torte e biscotti dimezzeremo la quantità di grassi (dimezzare la dose di burro), poiché la farina contiene già una sostanza “grassa” : il prezioso e salutare olio di canapa. Mischiamola insieme alla farina bianca ed usiamola insieme a tutte le preparazioni nelle quali è necessaria la farina:

– nell’impasto di pane, dolci e pizza
– nella pastella delle crepes e della besciamella
– per la pasta fatta in casa
– nella preparazione degli gnocchi
– per la pasta froll
– per infarinature in genere

Anche per la preparazione di salse e sughi si dimostra essere una sana e squisita alternativa.

I semi di canapa decorticati

I semi della pianta di Canapa, che non contengono mai THC, sono una delle fonti naturali di cibo più perfettamente bilanciate. Con i semi di Canapa si possono ottenere olio, margarina, farina, hamburger e formaggi vegetali, creme e semi decorticati, con cui preparare cibi squisiti che garantiscono un buon approvvigionamento di amminoacidi e acidi grassi essenziali, così da avere un corpo forte e sano, un sistema immunitario ben funzionante, benessere ed energia vitale.

I semi di canapa sativa decorticati sono ricchi di pregiate proteine e contengono tutti gli 8 aminoacidi essenziali nella giusta ed equilibrata proporzione necessaria all’alimentazione umana. I semi decorticati di canapa e in genere i prodotti derivati dal seme sono un toccasana per il ricambio delle proteine nel corpo umano e contribuiscono a rinforzare il sistema immunitario.

L’olio di canapa presente per circa il 30% nei semi di canapa, contiene circa il 75% di acidi grassi polinsaturi essenziali, come gli acidi linoleico e linolenico, nella giusta proporzione per favorire il ricambio cellulare, ed inoltre dal 2% al 4% di gamma linolenico, che contribuisce al mantenimento del sistema ormonale ed al ricambio dei lipidi.

I semi di canapa sono ricchi di antiossidanti naturali , come la preziosa vitamina E. Sono anche ricchi di lecitina, il “cibo per il cervello” e di importanti sali minerali quali calcio fosforo e potassio.

I semi di canapa decorticati possono essere utilizzati direttamente:

– nelle insalate
– a crudo nelle pastasciutte
– nelle impanature
– nei biscotti, nel pane, nei dolci
– nel pesto
– nelle zuppe all’ultimo minuto
– nel gomasio
– sul pane insieme all’olio e il pomodoro
– come snack in qualsiasi momento della giornata

I semi di canapa conferiscono un sapore gradevole e delicato che ricorda le noci, hanno una consistenza simile alle nocciole tritate. Possono essere utilizzati per cucinare, in prodotti da forno, come decorazione di piatti speciali, o anche come golosità da sgranocchiare. Tostati hanno un gusto più accentuato, nocciolato, che dà ai vostri cibi un gusto particolarmente piacevole; se ne sconsiglia però la cottura, per non disperdere le proprietà nutritive. Si usa quindi a crudo su piatti di verdure o di cereali, per aggiungere proteine importanti.

Per il loro contenuto proteico sono un ottimo alimento nelle diete vegetariane. Si conservano meglio in frigorifero.

I semi di canapa sono ricchi di proteine e di grassi EFA (acronimo di Essential Fatty Acid), questi ultimi essenziali per una dieta equilibrata poiché facenti parte dei cosiddetti acidi essenziali, cioè quelli non sintetizzati direttamente dall’organismo e che devono quindi essere assunti mediante ingestione.

Paolo Gullino
Referente Assocanapa per la Toscana

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here