Ora leggendo
A Milano, il casting del Concorso “International Italy 2022”. Non solo bellezza…

A Milano, il casting del Concorso “International Italy 2022”. Non solo bellezza…

Ketty Carraffa
  • Il concorso selezionerà la rappresentante italiana, che conquisterà il diritto di concorrere nella finale mondiale del contest di bellezza più importante del Mondo, a cui partecipano 69 diversi Paesi.

Sabato 23 luglio, a Milano, al Novotel di Niguarda, in Viale Suzzani, si terrà la presentazione del Concorso di bellezza: “International Italy 2022”, con l’apertura delle selezioni per trovare la nuova reginetta di bellezza italiana, dalle ore 16.

C’è ancora pochissimo tempo per iscriversi ai casting (che si terranno in tutta Italia) e realizzare un sogno: quello di indossare la scintillante corona di Miss Iternational Italy.

Per partecipare basta compilare il modulo di iscrizione e inviare la candidatura. L’iscrizione è completamente gratuita e può essere effettuata sul sito ufficiale di Miss International Italy, o semplicemente scrivendo al numero telefonico 393497476818. Dopo aver inoltrato la candidatura, le ragazze verranno convocate per il casting preliminare di sabato 23 luglio.

Ecco come iscriversi:

Casting

Il concorso selezionerà la rappresentante italiana, che conquisterà il diritto di concorrere nella finale mondiale del contest di bellezza più importante del Mondo, a cui partecipano 69 diversi Paesi.

Miss International Beauty Pageant, questo il nome completo della manifestazione, incoronerà la più bella e talentuosa rappresentante di una delle nazioni partecipanti, a Tokyo, in Giappone, conferendole il titolo di Ambasciatrice di pace e bellezza. Il concorso fu ideato nel 1960 a Long Beach, in California, dopo che il Concorso di Miss Universo era stato trasferito a Miami Beah, Florida, tenuto in terra californiana fino al 1967. E’ uno dei 4 concorsi di questo genere più famosi del globo e fa parte del “Big Four International beauty pageants”, insieme a Miss Mondo, Miss Universo e Miss Terra.

Dal 1968 al 1970, Miss International si è spostato nella Terra del Sol Levante, per commemorare l’Esposizione mondiale di Osaka e la parata del 1968 al Nippon Budokan, ed ha caratterizzato la sfilata di Ginza da Hibiya Park a Nipponbashi. Nel 1971 e 1972, è temporaneamente tornato a Long Beach, ma per i successivi trent’anni ha sempre avuto luogo in Giappone, dove si è sviluppato anche il cosiddetto “correct understanding of Japan in the International community”, volto alla “realizzazione della pace mondiale attraverso la comprensione reciproca”.

Con il nuovo millennio, il concorso è approdato anche in Cina, a Pechino nel 2004 e 2006 e a Chengdu, nel Sichuan, dal 2009 al 2011, dove ha contribuito alla ricostruzione dopo il terribile terremoto che aveva devastato la regione. Nel 2012, è tornato definitivamente sul territorio nipponico, prima ad Okinawa e poi, dal 2013, a Tokyo.

Chiamato anche “Festival della bellezza” o “Olimpiadi della bellezza”, questo Concorso non si basa unicamente sull’aspetto fisico, poichè le concorrenti, per incarnare alla perfezione il ruolo di “ambasciatrici di pace e bellezza”, devono dimostrare di avere spiccate doti di tenerezza, benevolenza, intelligenza, spirito di iniziativa e sensibilità. L’Italia finora, non ha mai vinto il Concorso…

Miss International ha istituito il “Miss International Fund”, una Fondazione dedita alla donazione di denaro a bambini svantaggiati in tutto il mondo, attraverso l’Unicef e altre istituzioni di beneficenza. Inoltre, i rappresentanti giapponesi prendono parte alle attività di piantagione di alberi, conosciute con il nome di “Campagna Verde”, finalizzate alla protezione dell’ambiente naturale. Attraverso questo tipo di attività filantropiche continue, il concorso di bellezza vuole promuovere il miglioramento delle sensibilità, di partecipanti e pubblico, contribuendo attivamente alla crescita della comunità internazionale e agli scambi culturali mondiali.

In Italia, la Direzione di Miss International ha scelto il rinomato allenatore, modello internazionale e talent scout: Joselito Rojas, come Direttore nazionale di Miss International Italia: grazie a lui e alla sua organizzazione, quest’anno verrà scelta la rappresentante italiana che sfilerà a Tokyo, nella finalissima del dicembre 2022.

Uno degli obiettivi del nuovo Direttore è trovare non solo una ragazza che rappresenti al meglio la bellezza tipica del nostro Paese, ma anche una donna intelligente: Sono molto felice di annunciare che sono il nuovo Direttore Nazionale di Miss International Italy per la 60° edizione. La nostra squadra realizzerà numerosi casting per scegliere la miglior rappresentante d’Italia a questo prestigioso concorso di bellezza. Il mio obiettivo è rafforzare e credere nel potenziale di donne italiane. Questa è un’occasione unica nella vita: avere una piattaforma per esprimere le proprie opinioni, passioni ed idee per fare davvero la differenza nel mondo, consapevoli che gentilezza, cuore amorevole e forza d’animo delle donne, possono toccare nel profondo la vita di tutti.”

La finale nazionale italiana si svolgerà a Milano, il 15 ottobre. Siccome la finale mondiale sarà a dicembre a Tokyo, all’atto dell’iscrizione, – che è gratuita, tutte le aspiranti dovranno essere già in possesso del passaporto in corso di validità.

Alla finalissima nazionale di Milano, che si svolgerà il 15 ottobre presso il Novotel Ca’ Granda di Milano, accederanno 20 ragazze, selezionate dalla direzione nazionale e dalla rete di talent scout ufficiali.

Guarda anche

Prossimamente Casting a Roma, Venezia, Sicilia, Genova e Torino.

E… in bocca al lupo a tutte le Miss: l’appuntamento con la bellezza è per sabato 23 luglio!

E-MAIL: missinternationalitaly@gmail.com

Miss International Italy

 

 

 

0
Great
62100
Piace
Non piace
Visualizza commenti (0)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

© 2021 1channel. Tutti i diritti riservati.

Scorri verso l'alto