Home Eventi Un giovane medico genovese a tu per tu con il cinghiale inferocito

Un giovane medico genovese a tu per tu con il cinghiale inferocito

168
0
SHARE

Quante volte si sente parlare della pericolosità dei cinghiali ? Purtroppo accade che anche l’uomo viene attaccato con serie conseguenze. Ecco la storia di un medico genovese che se l’è vista proprio brutta.

Un noto medico genovese, in villeggiatura nella campagna di Fontanigorda denominata la “Perla dell’Appennino” se l’è vista proprio brutta con un incontro ravvicinato con un cinghiale con i cuccioli al seguito,  purtroppo con tangibili conseguenze fisiche.

VALTREBBIA (GE) – Portando a spasso il proprio cagnolino nei boschi limitrofi al paese, ad un tratto l’animale sembra gli sia scappato e da li il medico ha incominciato corrergli dietro, chiamandolo per farlo tornare a se. Invece del cane ad avvicinarsi al padrone è stato un grosso cinghiale che con la sua prole percorreva lo stesso percorso ed alla vista dell’uomo non ha esitato a caricarlo saltandoli letteralmente addosso, rompendo al malcapitato il bacino.

L’uomo è riuscito a chiamare i soccorsi, nonostante il grande spavento.

A dire dei paesani, sembra che quest’anno i cinghiali in vallata, siano molto numerosi a tal punto che alcune mattine li trovano nei campi delle abitazioni intenti a cercare da mangiare danneggiando le coltivazioni.

Fra i villeggianti del posto si è sparsa la voce limitando la raccolta delle castagne nei boschi circostanti.

CFE ClipFilmEuropa Renzo Benvegnu’

http://clipfilmeuropa.wordpress.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here