Home Evidenza Un diplomatico belga è sospettato di spionaggio a favore della Russia

Un diplomatico belga è sospettato di spionaggio a favore della Russia

138
0
SHARE

Un alto diplomatico belga è sospettato di spionaggio a favore della Russia, comunicano i mass media esteri.

Secondo i dati dei giornalisti, la procura federale del Belgio sta già svolgendo indagini nei confronti del cinquantasettenne proveniente da Bruges che è stato sospeso dall’incarico. Il belga, che lavorava come viceconsole e console a Lagos, Algeria, Lisbona, Tokyo, New York, Nuova Delhi e Copenaghen, è entrato in contatto con i servizi segreti russi per 20 anni e, in particolare, forniva informazioni di “nascosto” per stampare documenti falsi per spie russe.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here