Home Lifestyle Tonda è meglio!

Tonda è meglio!

447
0
SHARE

Nonostante la moda, la televisione e il mondo dello spettacolo sembrino gridare lo slogan “magra=bella”, numerosi stilisti e personaggi dello show business si sono sempre schierati con le donne formose, piene di curve e di femminilità.

Guardando un poco cosa succede a Hollywood, si notano numerosi effetti yo-yo delle star di oggi dovuti a stress, alimentazioni sempre in cambiamento per questo o quell’evento, amori spacca cuore e altro. Ma, come tutte le persone snormli, ci sono dive ( e anche qualche divo) che, una volta ritrovata la Forma con la F maiuscola, hanno visto un netto miglioramneto della propria figura, che in ambito cinematografico e televisivo è sinonimo di ritrovato successo, soldi e fama.

Tra le tante star che hanno a lungo sofferto si disturbi alimentari, per poi scoprire la formula della vita sana, ci sono Lindsay Lohan, ragazza prodigio che, una volta entrata nel buoi tunnel di alcool e droga, si è ritrovata dopo pochissimo tempo tutta pelle ossa: decisamente orrenda insomma. Grazie alle cure di numerose e famose cliniche privatissime, la star hollywoodiana ha riconquistato quel fisico meraviglioso che aveva abbandonato anni prima.

Tra le altre che hanno subito questo effetto yo-yo, fortunatamente per altri motivi, c’è Scarlett Johanson, bellissima attrice che da qualche tempo insegue diete ferree che le hanno fatto perdere non solo le sue curve mozzafiato, ma anche il sorriso.

Nella categoria “incinte raggianti”, ovvero nelle attrici e modelle che, grazie alla gravidanza, hanno preso quanche kg in più nei punti giusti, Nathalie Portman, Keira Knightley, Nicole Kidman e Jennifer Lopez, quest’ultima però già a dieta ferrea per sostenere anima e corpo il prossimo tour internazionale. Sempre del gruppo delle mamme stupende c’è anche, a sorpresa, una super modella che, grazie al suo bimbo, ha guadagnato una taglia si seno e un sedere più tonico: si tratta di Miranda Kerr!

Questo elenco non serve a dimostrare che essere più “grassi” faccia bene, ma mostra al pubblico che vedere nella estrema magrezza un canone di bellezza non è specchiarsi nella realtà, fatta di persone normali e con corpi normali.

Carlotta Contrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here