Home Evidenza Tiramisù al matcha macrobiotico

Tiramisù al matcha macrobiotico

195
0
SHARE

Dolce declinato al verde, d’ispirazione nipponica e con la punta amara del tè matcha.
Tiramisù al matcha macrobiotico
Una versione speciale del mio dessert preferito in assoluto, il tiramisù. Speciale per me perché verde (il mio colore preferito insieme al rosso), perché di ispirazione nipponica (il tiramisù è il dolce italiano più amato in Giappone), perché salutare (senza zucchero) e perché c’è pure il mio amato tè matcha. Le dosi sono per 4 persone.

Per il tiramisù

avocado 1

tofu vellutato 125 g
latte di soia 60 ml
sciroppo di agave 4 cucchiai
fiocchi di avena 70 g
essenza naturale di vaniglia 1 cucchiaino
caffè di cereali 1 cucchiaio e mezzo
Per decorare
tè matcha in polvere
Per il tiramisù
In una ciotola mescolate i fiocchi di avena con il caffè di cereali, versate 1 cucchiaio di acqua calda e rimestate in modo da far assorbire il liquido.
Sbucciate l’avocado, tagliatelo a metà ed eliminate il nocciolo, poi riducetelo a dadini. Sistematelo nel bicchiere del frullatore con il tofu, il latte di soia, lo sciroppo di agave e l’essenza di vaniglia e frullate qualche minuto, in modo da ottenere una crema verde omogenea.
Sistemate il composto di fiocchi di avena sul fondo di 4 bicchieri, coprite con la crema di avocado e lasciate raffreddare in frigorifero almeno 2 ore.
Per decorare
Prima di servire, spolverizzate con il tè matcha.
20 minuti
+ 2 h di raffreddamento
Yulia Shesternikova

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here