Home Eventi Ti ricordi di varietà?

Ti ricordi di varietà?

192
0
SHARE

Dopo il successo al Manzoni di Milano un altro grande successo il 27 ottobre a Mantova dove ha visto l’esordio di Cristina Chiabotto in una veste insolita da soubrette. Finalmente un ottimo spettacolo colorato di molte luci e che ci ha riportato all’avanspettacolo di una volta rivisitato e visto con un tocco di modernità legato a momenti incantevoli di sano divertimento con la comicità mai vista nemmeno in tv di comici affermati. Grazie dunque a chi ha saputo legare gli elementi trasformando il tutto in uno spettacolo innovativo ed originale il grande showman Vittorio Gucci. In grande forma e come sempre molto raffinato il grande Matteo Becucci,  che lo ha visto protagonista in uno scheck con Vittorio Gucci http://www.youtube.com/watch?v=X7d0AWOaOjw, Letizia Claudia con le sue splendide ed eleganti performance, Valeria Rossi con dammi tre parole, il grande Max Pieriboni in una veste insolita, e la scelta azzeccata di Edoardo Mirabella con la sua espressività hanno dato un tocco originale allo spettacolo e poi il grandissimo Farina il comico dell’anno e inoltre Max Chiodaroli, Rocco il gigolò che non si smentisce mai con la sua simpatia, Manera e tutti i componenti del cast che hanno reso possibile la realizzazione dello spettacolo.

Non dimentichiamoci gli autori che oltre Vittorio Gucci, vedono in campo il grandissimo Albertelli Luigi e Giorgio Vignali.
Come in una favola tutti ci hanno fatto respirare un aria di armonia e ci hanno dimostrato che scegliere la qualità è un sinonimo di successo.
Vi lasciamo dincque con le foto  che meglio raccontano lo spettacolo.
Il tour toccherà alcune delle regioni del nostro bel paese, la prossima tappa:
Bari Teatro Team il 15 di dicembre
Milano Teatro Carcano 22 di dicembre
Bologna Teatro delle Celebrazioni il 31 di dicembre
Lo spettacolo è patrocinato dalla LILT (prevenzione tumore al seno), perchè la TUA vita è importante e prevenire è meglio che curare
Redazione online

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here