Home Eventi Terre di Toscana 2014

Terre di Toscana 2014

67
0
SHARE

La settima edizione della manifestazione “Terre di Toscana” si svolgerà domenica 2 e lunedì 3 marzo a Lido di Camaiore (LU). E all’interno: Golosizia con grandi chef toscani all’opera. Vini e vignaioli toscani in campo a “Terre di Toscana”, con tutte le etichette di punta, in molti casi autentici portavoce della Toscana enoica che conta. Sono presenti tutti i territori di Toscana vocati alla viticultura: dai confini con la Liguria fino alla Maremma, dalla costa tirrena all’entroterra pedemontano aretino e fiorentino. Protagonista: il vino d’autore. E non solo, già perché durante la manifestazione ci sarà anche Golosizia, un evento dedicata alla ristorazione toscana con grandi nomi e piatti che inneggiano alla tradizione.terre-di-Toscana

Golosizia è infatti uno spazio dedicato a spunti, riflessioni, interpretazioni della cucina toscana, quella classica e quella innovativa, che vedrà una successione di show cooking e degustazioni. Il programma si articolerà nei due pomeriggi di domenica 2 e lunedì 3 marzo, e si svolgerà nei luminosi ed eleganti spazi dell’UNA Hotel Versilia di Lido di Camaiore.

Domenica 2 marzo, a partire dalle 15,00 si alterneranno Daniele Fagiolini dell’Antico Ristoro Le Colombaie di San Miniato (Pi) che farà una panoramica su “Impronte e sapori toscani”; Silvia Baracchi, chef e titolare assieme al marito Riccardo del meraviglioso Il Falconiere Relais & Chateaux di Cortona (Ar), che si occuperà di carne “autoctona” di grande qualità con il suo intervento “A proposito di Chianina” , Maurizio Marsili della Locanda Vigna Ilaria alle porte di Lucca che proporrà un intervento dal titolo ironico e “toscanamente” a doppio senso: “Brodi alla riscossa.”

Lunedi 3 Marzo, dalle ore 15,00 sarà la volta di Luca Landi del ristorante Lunasia del Green Park Resort di Tirrenia (Pi) che rivisiterà un vecchio proverbio in veste marinara: “Se non è zuppa… di pesce è pan bagnato”; Mirko Martinelli de L’Oasi di Follonica (Gr) ne dirà e ne farà… “Di cotte e di crude”, Michele Martinelli della Locanda Martinelli di Nibbiaia (Li) tratterà di “Assaggi di corte”, e lui se ne intende, visti i trascorsi alla corte della regina di Giordania.

Le esibizioni saranno riservate al pubblico di Terre di Toscana con contributo aggiuntivo di 5 euro per ogni cooking show al momento dell’ingresso.

Per info clicca qui

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here