Home Best Chef Tendenze capelli primavera / estate 2014

Tendenze capelli primavera / estate 2014

127
0
SHARE

Il 2014 sarà l’anno dei capelli scalati, e non solo. Una certezza che sembra provenire dalle principali case di moda operanti nel settore delle acconciature per donna, e che sembra essere confermata dalle prime scelte ante-primavera che le donne di tutto il mondo stanno compiendo proprio in queste settimane.
Ad ogni modo, la primavera / estate 2014 sembra essere una doppia stagione ideale per rinnovare totalmente il proprio hair look, regalandosi un tono più fresco e sbarazzino!

capelli-scalatiPartendo dai capelli lunghi, come già anticipato, uno dei top dovrebbe essere rappresentato dal ricorso alla scalatura. Il nostro consiglio è quello di sfoggiare chiome ondulate e naturali, osando con frange ed effetti wet. Dello shatush abbiamo detto più volte, e ribadiamo anche in questa occasione come possa rappresentare la soluzione ideale per colorare al meglio la propria chioma, in maniera trendy ed estremamente chic!
Se invece avete dei capelli medi e non volete stravolgere totalmente il vostro look, potete optare per un taglio che rispetti la lunghezza sopra le spalle, rivisitando magari i tradizionali bob o i carrè. Anche in questo caso sembra essere consigliabile un pratico ricorso alla scalatura e tocchi multicolor (shatush e non solo) che possano dare una nuova vita a questi tagli molto classici ed evergreen.
E per i capelli corti? Anche in questo comparto l’imbarazzo della scelta è sempre presente! In questa ipotesi potete osare duramente, andando ad optare per side cut, tagli rasati ai lati, o pixie hair cut, ovvero il taglio alla maschietta. Qualsiasi sia la vostra scelta, cercate di non perdere la vostra femminilità, e andate a trovare la giusta via di mezzo tra un tono sofisticato e una moda spendibile nella vita di tutti i giorni, dal lavoro al tempo libero.
Redazione online by VeraClasse

capelli-scalati_600x450jpc-saloon-tagli-di-capelli-autunno-inverno-2013-2014-600-5tagli-di-capelli-scalati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here