Home Evidenza Sul lago di Como nasce il Risotto alla Principessa

Sul lago di Como nasce il Risotto alla Principessa

76
0
SHARE
Enrico Derflingher

L’ex chef di casa Windsor Enrico Derflingher dedica alla nuova nata il piatto preparato per l’inaugurazione di Villa Lario Euro-Toques.

Risotto della PrincipessaRiso carnaroli, carotine, zucchine, piselli, caprino della Valsassina e maggiorana. Sono questi gli ingredienti scelti da Enrico Derflingher, Presidente di Euro-Toques International – l’unica associazione di chef riconosciuta dalla UE – per celebrare l’arrivo dell’ultima nata in casa Windsor. Lo chef era alle prese con la preparazione del menù per l’inaugurazione di Villa Lario, la nuova location sul lago di Como che si appresta a ospitare membri delle famiglie reali e capi di Stato durante i sei mesi di Expo 2015, quando è stato raggiunto dalla notizia della nascita della Royal Baby Girl.
“E’ stato un segno del destino – commenta lo Chef Derflingher – che la secondogenita di William e Kate venisse al mondo proprio nel giorno scelto per l’inaugurazione del nostro quartier generale per Expo 2015. E’ stato, quindi, per me quasi naturale pensare di dedicare alla principessina il risotto che stavo preparando, come forma di omaggio a una famiglia cui sono legato da molti anni e, soprattutto, per il rapporto che mi lega al Principe William, che ho visto crescere quando ero in servizio a Buckingham Palace e che ha sempre apprezzato la mia cucina”.

Enrico Derflingher
Enrico Derflingher

Sono passati circa trent’anni dalla nascita del celebre risotto “Queen Victoria”, uno dei piatti che ha reso famoso nel mondo Enrico Derflingher, ideato in occasione dello storico incontro tra Ronald Reagan e Michail Gorbaciov alla fine della guerra fredda e poi replicato in tante occasioni prestigiose, da Buckingham Palace alla Casa Bianca e in giro per il mondo. E, quasi a voler rinnovare il suo legame con la famiglia reale inglese, il presidente di Euro-Toques International punta a deliziare il palato di Reali e Capi di Stato attesi nei prossimi mesi a Mandello del Lario che, così, potranno apprezzare questa e altre portate realizzate con materie prime locali. “Siamo in contatto con personalità come Michelle Obama e Carlo d’Inghilterra e con star internazionali del calibro di Bono Vox, Shakira e George Clooney  – rivela lo Chef – , e, in vista del loro arrivo a Villa Lario, vorremmo offrire una sintesi delle nostre eccellenze gastronomiche e il massimo dell’ospitalità grazie agli elevatissimi standard di privacy e sicurezza che questa magnifica location può garantire. Mi piacerebbe, infine, coinvolgerli in attività in cucina con i nostri chef stellati provenienti da tutta Europa anche per dimostrare che è possibile ridurre gli sprechi e ottimizzare ingredienti e risorse energetiche, in linea con i valori e la mission di Expo 2015”.
Intanto il “Risotto della Principessa”, che prenderà il nome della secondogenita dei duchi di Cambridge William e Kate una volta che esso sarà svelato, ha fatto il suo esordio a tavola ieri sera, in occasione della cena d’inaugurazione di Villa Lario Euro-Toques, apprezzato dagli oltre 120 ospiti presenti, tra cui Gualtiero Marchesi, Presidente onorario di Euro-Toques International e storico fondatore dell’associazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here