Home Bellessere Stato di salute fisico e psichico attraverso le rughe

Stato di salute fisico e psichico attraverso le rughe

499
0
SHARE

Attraverso le rughe del viso si può interpretare il nostro stato di salute fisico e psichico. Come? Con la medicina cinese.

488183_514336951937533_1407974755_n Secondo la cultura orientale le rughe compaiono in punti precisi, quelli indicati dall’agopuntura. Queste affiorano sulla pelle dopo una sofferenza interiore. Le rughe non sottolineano solo l’età che avanza ma possono essere anche la spia di eventuali disfunzioni dell’organismo. Per l’antico testo di medicina cinese, lo Huanngdi Neijing, le rughe verticali sono espressioni Yin mentre i segni orizzontali sono espressioni Yang. Le rughe si sviluppano lungo le linee dei meridiani dove circola l’energia vitale, il Qi. Parliamo di segni negativi, siamo come i telegiornali se non parliamo di notizie cattive nessuno li guarda… ma è vero, le espressioni del viso positive non lasciano segni perchè sono naturali, qui parliamo di segni non normali… Non parlo neppure delle rughe che vengono naturalmente con la vecchiaia, si parla di visi persino giovani dove i segni sono forzati, cercate quindi di avere un po di buon senso.

LE TRACCE SUL VISO SONO IMPRONTE DELLA VITA
Il nostro viso è anche la nostra carta d’identità dove si leggono emozioni , malattie, stress, traumi, paure… ecc. Tutte le aree del nostro viso sono collegate tramite il sistema nervoso e diverse parti ed organi del corpo.524571_514328881938340_1208235921_n La medicina greca, quella ayurvedica e infine la medicina cinese hanno sempre studiato i tratti e segni del viso umano . Oggi le neuroscienze hanno dimostrato la validità di quasi tutte le indicazioni fornite da queste discipline. Le rughe si distinguono in rughe di espressione dinamiche e rughe profonde statiche; sono rughe di espressione quelle che compaiono nel momento in cui sorridi e che seguono la mimica facciale, ma nel momento in cui assumi un’espressione seria, le rughe non si vedono più. La ruga profonda invece è quella che si nota come un solco profondo anche quando il viso è perfettamente rilassato e serio

RUGHE ORIZZONTALI YANG SULLA FRONTE
Queste rughe si formano con un eccessivo movimento dei muscoli delle palpebre che si innalzano, come se l’occhio fosse sorpreso, come se volesse vederci lontano. 552998_514367171934511_717572190_nLe rughe orizzontali sulla fronte non lineari, indicherebbero mancanza di fiducia in se stessi; rivelano un carattere timoroso verso gli ostacoli della vita, scarsa energia e confusione. Più sono numerose e frastagliate, maggiore è l’inquietidutine, il rimorso e l’insoddisfazione personale. Indicano una persona molto pensierosa in maniera inquieta.

LE RUGHE VERTICALI YIN SUL TERZO OCCHIO
Sono queste rughe Yin, verticali, quindi denotano una forza di voler comprendere, capire ma in maniera esasperata, indica la voglia di autorevolezza e autorità. 479834_514339108603984_1315371281_nQuando non soddisfatta, può portare spasmi e crampi. Se diventa una ruga fissa la persona è molto tesa, facilmente pronta alla rabbia e la collera. Sono persone che rimuginano a non finire problemi, pensieri, ricordi e tutto inutilmente.

RUGHE ORIZZONTALI YANG SOTTO IL LABBRO
Per creare questa rughe si deve comprime molto la bocca, come se uno non volesse dire la verità di quello che sente, come se uno dovesse trattenersi del dire quello che pensa in realtà. 536788_514393055265256_878815978_nUna ruga sotto il labbro inferiore (nel mezzo), sta ad indicare una debolezza soprattutto per spalle e collo ma anche dei denti. Per quanto riguarda il risvolto psichico, indicherebbe un desiderio di rivolta dovuto alla difficoltà di esprimere i propri sentimenti e stati d’animo.

LE RUGHE VERTICALI YIN DEL SORRISO
In alcune persone il sorriso scolpisce in loro delle rughe intorno alla bocca, ma non è colpa del sorridere tanto, dietro quel sorriso dolce c’è anche la tensione di non poter esprimersi liberamente tanto come si vorrebbe, 579684_514379171933311_445182653_nspesso sono persone molto delicate, persino dolci ma molto solitari, la loro bocca sembra affossarsi come se avesse tanto da dire e non saper come o quando o con chi sfogarsi, donde il costante sorriso che li caratterizza come un altro modo di esprimere il loro sfogo interiore. Queste rughe spesso rimangono anche nei momenti che ormai non sorrido.

Redazione online

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here