Home Ristoeat Solo per adulti…

Solo per adulti…

78
0
SHARE

sesso, alcol, ciboQueste bevande non devono essere nemmeno gustate dai bambini e sono controindicate persino agli adulti. Si ha l’impressione che negli ultimi alcuni migliaia di anni gli uomini siano diventati stufi di bere vino, birra e bevande alcoliche forti. Proprio per questo motivo hanno creato queste miscele diaboliche. Qui sotto racconteremo delle bevande alcoliche più strane mai inventate dall’uomo.

Il primato tra gli apertivi più scioccanti per la loro composizione spetta al “vino” di riso coreano Tsongsul. Sembrerebbe che dopo la famosa minestra Boshintang fatta di carne di cane, di foglie di perilla e di tarassaco niente ci potesse più meravigliare. Ma anche in questa sfera i coreani sono riusciti a superare se stessi. La componente principale di Tsongsul sono le feci umane. Bisogna però rendere il giusto merito ai maestri locali: usano esclusivamente escrementi di bambini deodorizzati con l’impiego di uno speciale metodo antico. Di questi escrementi si fa un infuso a base di erbe aromatiche, della broda di riso e di steli di bambù. Il processo di fermentazione occupa alcuni mesi, dopo di che la bevanda è completamente pronta all’uso da parte di tutti i desiderosi che non sono pochi sia nella Corea del Nord che nella Corea del Sud.

Per chiudere il tema delle bevande preparate sulla base dei prodotti dell’attività vitale dell’uomo voglio menzionare la Gilpin Family Whisky, un unico whisky inglese fatto di… orina. Il suo inventore, James Gilpin, è convinto che la sua creatura sarà debitamente apprezzata dai veri amatori dell’alta cucina inglese. Sembra che proprio grazie a persone come Gilpin la Gran Bretagna si è meritata il titolo di “zimbello gastronomico dell’Europa”. A ragion del vero bisogna però far notare che la cucina inglese non è affatto così brutta come la ritengono molti europei. Una cosa sono piatti semplici e gustosi come il pesce, le patate fritte e il budino di Yorkshire, e tutt’un’altra una miscela impensabile di whisky, zucchero e orina filtrata di persone anziane, la quale viene presentata come un nuovo trend gastronomico. Non solo, ma i vecchi devono necessariamente essere malati di diabete mellito. Secondo le parole di James Gilpin, proprio questo fattore “rende indimenticabile il gusto del whisky”. Sebbene il business del britannico ingegnoso vada a gonfie vele, solo pochi dei suoi connazionali hanno rischiato assaggiare il suo esclusivo whisky casereccio. In questo caso il tradizionale conservatorismo ha reso un buon servizio agli inglesi.

Per chi, nonostante tutto, ha osato gustare le due bevande precedenti e vorrebbe smorzarne il gusto un’ottima soluzione è Malort, un liquore a base di assenzio che si distingue per uno dei più duraturi e ripugnanti retrogusti e che è capace di eliminare per alcuni giorni successivi ogni desiderio di pregare e di amare. In sostanza, Malort è un fratello minore del leggendario assenzio, solo che, a differenza di quest’ultimo, non comporta le visite della “fata verde” e non crea l’ispirazione artistica dopo la degustazione. Sebbene ambo le bevande vengano preparate a base di assenzio, Malort non contiene tojone, una sostanza psichedelica naturale e elemento base dell’assenzio che genera vivide allucinazioni. In compenso Malort può vantare il più detestabile gusto tra tutte le bevande alcoliche in tutta la storia della loro esistenza. Bere Malort significa sentire sulla lingua il gusto del liquido imbalsamante, l’amarezza degli pneumatici bruciati, trementina e benzina. Del resto, ci sono, anche se poche, le persone che amano questa strana miscela. Secondo le statistiche, solo una persona su 49 accetta di ripetere l’indimenticabile esperienza di consumo di Malort.

Malgrado il loro gusto strano ed irripetibile queste bevande esotiche, dissimili da tutto ciò che abbiamo mai gistato, trovano il proprio consumatore. In fin dei conti, se una cosa viene venduta, vuol dire che qualcuno ne ha bisogno. Forse ne avete bisogno voi?

Redazione online di Alyona Rakitina fonte ruvr.ru

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here