Home Lifestyle Settimana del digiuno sulle Dolomiti

Settimana del digiuno sulle Dolomiti

631
0
SHARE

6 giorni di rigenerazione e di digiuno basico per un effetto detox estremamente efficace: ecco l’idea dello scenografico hotel Pfoesl di Nova Ponente, a due passi da Bolzano. Esclusivamente dal 10 al 16 febbraio, chi sceglie il pacchetto del digiuno basico può sperimentare questa tecnica purificante. La settimana inizia con un consulto da parte dell’esperta di digiuno basico, che accompagna fisicamente e psicologicamente gli ospiti nel corso di tutta la settimana. L’esperienza prevede una seduta di salasso (un’antica pratica medica); 3 trattamenti “Detox” creati individualmente studiando le esigenze personali; un incontro con la fondatrice dei prodotti E&M Bernadette Ensfellner, esperta da molti anni nell’ambiente degli integratori alimentari, accompagnata dalla dottoressa Silvia, esperta in cure purificative; un seminario intitolato dal tema “Il tuo corpo, la mappa della tua anima”; tutti i giorni si partecipa ad un rituale rigenerante in sauna. Il tutto circondati dalla natura dove è inserito l’hotel Pfoesl: 30 ettari di prati e boschi dove passeggiare e meditare. Tutti i pomeriggi si svolgono infatti passeggiate e meditazioni immerse tra gli alberi e ogni mattina viene proposta una meditazione basata sullo yoga. Mattino, mezzogiorno e sera sono previsti piatti basici e naturali preparati in modo molto creativo dal team di cucina e durante tutta la giornata sono a disposizione acqua pura di sorgente e vari tipi di tisane. Ad ospite vengono regalati prodotti biologici e purificativi, per continuare la cura depurativa anche a casa.

I “giorni del digiuno” costituiscono un’esperienza davvero unica, considerando anche la splendida location dell’hotel Pfoesl la cui area benessere è uno spazio infinito, con vista sulle Dolomiti. Dalla piscina esterna salina Infinity pool di 25m la spazia sul Catinaccio, Latemar  e lo Sciliar, simboli della bellezza dolomitica delle Alpi. Lo stesso panorama si gode anche dall’idromassaggio esterno, dalla grandissima sauna esterna dove quotidianamente si può assistere alle gettate di vapore, dall’incantevole percorso kneipp (si cammina scalzi su sassi, cortecce, ghiaia, trucioli, in parte con i piedi asciutti, in parte immergendo i piedi in un ruscello naturale che forma alla fine del percorso un laghetto balneabile), naturalmente con vista sulle Dolomiti. Lo stesso panorama si gode sia dalla grandissima area relax interna, con pareti di vetro, arredata con legno naturale e tessuti pregiati del territorio, e dal grande giardino dell’hotel, arricchito anche da un percorso naturalistico con erbe aromatiche, che permette di assaggiare le piante direttamente dove crescono; con l’ambiente e l’aria salubre di montagna l’esperienza sensoriale naturale diventa davvero completa. I sapori delle erbe sono da degustare immersi in una location fiabesca.

Redazione online

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here