Home Gourmet Sapori e identità. “Qras sabanekh” geometria del gusto

Sapori e identità. “Qras sabanekh” geometria del gusto

80
0
SHARE

Arriva l’autunno e con esso verdure nuove tra cui sono gli spinaci, tanto popolari in Palestina. E infatti cuciniamo gli spinaci in tanti modi noi palestinesi ma quello piu’ famoso ve lo faccio vedere oggi. I triangolini di spinaci in arabo Qras sabanekh o almeno cosi’ si chiamano a casa mia. E si fanno sempre gialli perche’ a Hebron, la citta’ di origine, devono essere gialli, come lo e’ anche il riso. Addirittura alcune donne di Hebron fanno gialla la pizza all’italiana gialla. La curcuma va quasi dappertutto.

Gli ingredienti per l’impasto sono:NEWS_162046
1 kg di farina
1 bicchiere grande di olio d’oliva
Acqua q.b
1 cucchiaio di lievito di birra o 1 cubetto per chi usa il lievito fresco
1 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di curcuma
Gli ingredienti per il ripieno sono:
1 kg di spinaci
1 cipolla grande o cipollotti se ci sono
1 cucchiaino di cumino
4-5 cucchiai di summaco, ma se non c’e’ un succo di un limone andra’ bene lo stesso
Olio d’oliva
Procedimento:
Per primo fate l’impasto ovviamente e lasciatelo a lievitare. Quindi, mentre lievita, preparate il ripieno come vi spiego: lavate bene gli spinaci, tagliateli milto fine poi strizzatele molto bene dall’acqua.
Tagliate la cipolla anche molto fine, mettete sopra del sale lasciatela cosi’ per un po’, poi sciacquatela e scolate molto bene (questo procedimento serve per togliere l’odore della cipolla).
Mescolate gli spinaci con la cipolla e aggiungete i condimenti, sale, cumino, olio d’oliva e il resto.
Quando l’impasto e’ pronto fate delle piccole palline come quelle per il ping pong, estendetele una alla volta mettendo un cucchiaio di ripieno per ciascuna e chiudetele formando un triangolino. Poi appogiatele su un vassoio e infornatele a temperature alta per qualche minuto, fino a quando cambiano colore.
di Fidaa Abu Hamdiyyeh Nena News

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here