Home Evidenza Ristoranti a domicilio: la cena si ordina online

Ristoranti a domicilio: la cena si ordina online

95
0
SHARE

Gli italiani si stanno rivelando sempre meno amanti della cucina tradizionale e sempre più consumatori frettolosi. La vita di tutti i giorni assume via via ritmi sempre più veloci, e questo si trasmette alle azioni quotidiane: ecco che nasce l’esigenza di ordinare cibo a domicilio da pc e, vista la diffusione degli smartphone, anche da mobile.logohp

ll fenomeno della consegna a domicilio si sta imponendo sempre di più come un’abitudine per la popolazione italiana. La possibilità di mangiare a casa come se si fosse al ristorante, ordinando via computer o smartphone il proprio piatto preferito, sta cambiando abitudini e passioni culinarie degli italiani. Al tempo stesso questo cambio di mentalità dà la possibilità ai ristoranti di incrementare il loro business, in un momento storico in cui gli acquisti online stanno vivendo delle forti impennate.

Cibo a domicilio non è più sinonimo solo di pizza, bensì di possibilità di scelta e di togliersi qualche sfizio in più, curiosare tra i menù dei ristoranti etnici e passare una serata diversa con il partner o con gli amici o, perché no, anche da soli. Un capriccio accessibile anche in tempi di crisi, senza problemi di parcheggio, code e prenotazioni.
Ad esempio segnaliamo il servizio di Cliccaemangia.it, una piattaforma per l’home delivery attiva a Milano, Torino, Roma, Brescia, Padova, Monza, Como e Verona. Su questo sito è possibile ordinare a domicilio pizza, cinese, sushi e tanto altro senza costi aggiuntivi, pagando in contanti o tramite PayPal.

Inserendo il proprio indirizzo il database del portale restituirà l’elenco delle pizzerie e dei ristoranti che consegnano a domicilio in quella zona, e in pochi attimi si potrà ordinare il pranzo o la cena e gustarla a casa o in ufficio. Esiste anche la versione mobile di Cliccaemangia.it, per ordinare comodamente da smartphone se ci si trova in giro o senza computer.

Redazione online

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here