Home Bellessere Qualità Valverde

Qualità Valverde

38
0
SHARE

L’acqua Valverde sgorga pura dalla viva roccia in Valsesia, alle pendici del monte Rosa, in un ambiente incontaminato che le conferisce potenzialità naturali uniche. La sua purezza batteriologica e le caratteristiche organolettiche fanno di Valverde un’acqua leggera, rinfrescante ed equilibrata.

L’ACQUA E IL BENESSERE
Per le sue caratteristiche l’acqua Valverde è da considerarsi tra le più leggere del mondo: i soli 42,8 mg/l di residuo fisso le conferiscono la denominazione di “minimamente mineralizzata”.
Il suo bassissimo contenuto di sodio (4,1 mg/l) la rende ideale per chi soffre d’ipertensione e per chi deve combattere la ritenzione idrica, arricchendone il profilo organolettico.
Il suo PH moderatamente basso (6,5) la rende utile per i problemi digestivi.
L’acqua Valverde prende forma da un’idea di design sviluppata da Matteo Thun che, grazie al suo pensiero creativo, ha concepito una nuova bottiglia dalle linee semplici ed essenziali, capace di dare risalto alle sue caratteristiche: purezza, leggerezza e semplice eleganza.

Una bottiglia in vetro chiaro, trasparente come l’acqua. Una forma classica, di bottiglia, con una sapiente, leggerissima curva. Fuori un’etichetta d’argento, quasi invisibile, liquida come l’acqua. Dentro, l’acqua Valverde, trasparente come la bottiglia. Un’acqua leggera, come quella leggerissima curva. Un’ acqua che sgorga dalla viva roccia, dai riflessi d’argento, come l’etichetta.
Dentro, un’etichetta colorata, viva, un segno araldico e moderno. Un’etichetta mobile, galleggiante, liquida come la bottiglia.
Una bottiglia che prende la forma dell’acqua…
Valverde è disponibile in tre gusti e in tre formati, servita sulle tavole dei migliori ristoranti in Italia e nel mondo e consegnata direttamente a casa con il servizio a domicilio.
VALVERDE E I SUOI GRANDI CHEF
Valverde ha intrapreso un percorso che, attraverso lo studio, la pratica e il lavoro di ricerca di chef di fama internazionale, vuole raccontare l’alta cucina. Che sia cucina tradizionale come quella dello chef Enrico Cerea, quella creativa di Massimiliano Alajamo o la vegetariana di Pietro Leeman, tutte hanno in comune la ricerca dell’eccellenza. Eccellenza dei prodotti, del gusto e dell’immagine.
Immagine che Valverde promuove e sostiene attraverso la sua collaborazione e partecipazione a iniziative di altissimo livello.

“L’acqua è all’origine della mia vita e di ogni vita. Quando desidero ispirarmi e avvicinarmi alla mia essenza, attraverso il ponte simbolico sopra al fiume davanti a casa e mi immergo in quella dimensione metafisica che mi corrisponde.
L’incontro con Valverde è un naturale completamento della relazione uomo-natura che mi è così caro. L’acqua è cio che è più puro, la sua forma e il suo gusto lo sono altrettanto. Nel pensare ai miei piatti ricerco quell’essenza. Togliendo il superfluo giungiamo
alla sorgente di ogni cosa.”
Pietro Leemann

Redazione online

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here