Home Evidenza Protagonisti: la prima puntata di Club House – Non solo Golf!!

Protagonisti: la prima puntata di Club House – Non solo Golf!!

272
0
SHARE

Golf People Club Magazine, il sistema editoriale integrato del golf dove i golfisti si ritrovano per consolidare le conoscenze avviate sul green nonché il punto di riferimento nazionale per i golfisti di tutto il mondo, ha inaugurato con il consueto eclatante successo di gradimento e di ascolti, registrando tra le 21:00 e le 22:00 il picco massimo di ascolti della giornata, oltre 2.300 accessi da tutto il mondo, della puntata inaugurale di Club House – Non Solo Golf, un nuovissimo format di informazione ed intrattenimento, unico e particolare per il panorama italiano, dedicato al golf, all’enogastronomia, al turismo, alla cultura ed alle bellezze femminili, tutto rigorosamente Made in Italy, trasmesso Lunedì 22 Ottobre 2012, rigorosamente in diretta dalle 21:00 alle 23:00 dall’emittente radiofonica internet asoltabile in streaming all’indirizzo web www.italianstyleradio.it, fondata da Gianni Manuel, voce storica di Radio 105, RTL 102.5, Radio 101, Radio Rai e Radio Kiss Kiss e condotto insieme a Stefano Masullo, direttore responsabile Golf People Club Magazine, Yulia Shesternikova giornalista investigativa internazionale, conduttrice TG Flash C’est la Vie Canale Italia, direttore Area Siberia Golf People Club Magazine, Marco Borelli, imprenditore ed in passato DJ di successo insieme a J AX fondatore e leader degli Articolo 31 con la fattiva collaborazione di Patrizia Missagia, colonna portante della programmazione abituale di Italian Style Radio.

Maria Grazia Borelli, presidente Golf People Club House – Terrazza Borelli e Lino Minniti direzione Area Fotografia Golf People Club Magazine hanno partecipato ufficialmente in rappresentanza dell’alta direzione della rivista realizzando un esclusivo servizio fotografico mentre Yulia Shesternikova in parallelo alla conduzione ha curato anche le riprese video.

Italian Style Radio in soli 12 mesi di attività, considerando il periodo Settembre 2011 – Settembre 2012, può vantare, al pari di Golf People Club Magazine, una leadership assoluta ed indiscussa nello specifico settore avendo superato i 2 milioni di visualizzazioni annuali sul sito, con una media giornaliera oscillante tra i 3.500 ed i 9.000 visitatori unici giornalieri.

Italian Style Radio è diventata la Radio degli Italiani nel Mondo, infatti circa il 50% dei propri ascoltatori è internazionale ed a livello annuale consta visite ripartite nel seguente modo:
100.000 visualizzazioni da Argentina, Brasile, Stati Uniti, Canada, Germania, Francia e Spagna;
10.000 visualizzazioni da Belgio, Regno Unito, Svizzera, Ungheria, Bulgaria, Grecia ed Albania;
1.000 visualizzazioni da Australia, Giappone, Russia, Cuba, Cina e Corea.

Italian Style Radio precedentemente alla partnership raggiunta con Golf People Club Magazine aveva siglato, nel corso del 2011, un accordo di collaborazione quale organo ufficiale di informazione, con La Voce, il primo quotidiano indipendente on line fondato e diretto da Marco Marsili nel 2006.

Italian Style Radio in quanto Radio degli Italiani nel Mondo, ed ora portavoce del golf italiano nel mondo, si rivolge ad un pubblico costituito da 60 milioni di soggetti di alto livello sociale, culturale ed economico, dotato di importanti patrimoni e che ricopre rilevanti ruoli istituzionali e direttivi nella propria comunità, basti pensare alla NIAF National Italian American Foundation, potentissima ed influente fondazione americana fondata nel 1975 con sede a Washington D.C. che rappresenta gli oltre 20 milioni di cittadini italoamericani residenti negli Stati Uniti, che si prefigge di mantenere sempre vive la cultura, le tradizioni ed i valori dell’ Italia, ma soprattutto il contributo dato dagli italiani allo sviluppo e al progresso degli Stati Uniti d’America.

Italian Style Radio, unitamente a Golf People Club Magazine celebra ed amplifica il successo del Made in Italy nel mondo, tra cui anche i Circoli Golfistici, ricercando promuovendo le eccellenze italiane culturali, enogastronomiche, turistiche, golfistiche e femminili, nel 2008 lo spumante italiano ha superato negli Stati Uniti il grande rivale, lo champagne francese; la musica italiana primeggia in America Latina, mentre “O sole mio” è la canzone più famosa al mondo, più di “Summertime” di George Gershwin, il re della musica statunitense, Elvis Presley, ha omaggiato l’Italia cantando “O Sole mio” nella cover “It’s Now or Never” pubblicata nel 1960.

Redazione online

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here