Home Gourmet Profumi afrodisiaci…

Profumi afrodisiaci…

96
0
SHARE

Ecco un promemoria sugli aromi “afrodisiaci” più noti, ricordando che il loro uso deve essere quanto mai parsimonioso, per ottenere i migliori effetti, e che le sostanze usate devono essere di origine naturale (per esempio, degli oli essenziali puri di buona qualità), perché mantengano inalterate le loro proprietà sulla psiche.

Cannella
Caldo, dolce, morbido ma con una nota piccante, riscalda il cuore ed eccita la mente. È persino antidepressiva e ridà tono all’organismo.
Per chi non teme di coinvolgersi su tutti i fronti.

Cardamomo
È la spezia che dà l’aroma al caffè orientale. Masticare un grano di cardamomo è uno dei modi migliori per neutralizzare gli spiacevoli effetti di una cena condita con aglio o cipolla. Diffuso nell’ambiente, produrrà un effetto intrigante, con un tocco di originalità e raffinatezza. Per chi vuole sorprendere.

Gelsomino
Richiama magici giardini orientali, principesse arabe e mille e una notti incantate. Ha un effetto particolarmente risvegliante sulla sensualità assopita dagli impegni quotidiani. Ha una accertata azione ormonale (in terapia si usa la sua essenza per svariati disturbi dell’area genitale), ma soprattutto scioglie le tensioni emotive e produce un effetto disinibitore. Per chi ha voglia di avventure esotiche.

Pepe nero
Dicono che ecciti gli istinti più accesi, specie nelle persone più cerebrali. Per chi crede che non sia il caso di dedicarsi solo alla cultura.

Sandalo
Raffinatezza ed equilibrio è il messaggio di questo aroma, che rievoca però anche lussuosi interni orientali, sete, ori, drappeggi… Per chi preferisce centellinare il piacere, e gustarselo più a lungo.

Redazione online

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here