Home Gourmet Perché mangiare la frutta secca?

Perché mangiare la frutta secca?

245
0
SHARE

La frutta secca non solo è buona, ma nella maggiorparte dei casi è anche ricca di vitamine, sali minerali e proprietà specifiche.
La Frutta Secca, come suggerisce il nome, sono degli alimenti poveri d’acqua, ma sono considerati una fonte alimentare ricca di carboidrati complessi. Il loro contenuto, di solito è composto da acidi e grassi polinsaturi che sono “grassi” facilmente metabolizzati. Essi contengono anche della vitamina E, antiossidante che combatte i radicali liberi.
Se miscelati con i cereali, si ottengono proteine ​​d’alta qualità, ideale per i bambini che sono nel fase di crescita.
Per quanto riguarda le sue proprietà curative, la frutta secca non solo aiutano il corpo nella corretta esecuzione delle sue funzioni, ma aiutano a prevenire ed alleviare alcuni disturbi.
La Frutta secca,  è un’ottima fonte di fitoestrogeni, riducono gli effetti della menopausa e le vampate di calore delle donne proprio in questa fase.  Contengono fitosteroli, sostanze che assomigliano al colesterolo, ma sono di origine vegetale aiutano a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue fornendo un beneficio cardiovascolare.
Noci: ricche in vitamina E, acido folico e magnesio. Hanno proprietà astringenti, toniche, cicatrizzanti e disinfettanti contro i parassiti intestinali, ma non solo. Allevia i sensi di pesantezza e regola i livelli ematici di zuccheri e ha proprietà antiffiammatorie. Proteggono la salute del cuore.
Pinoli: ricchi in proteine, fibre, provitamina A, Vitamina E, sali minerali (lipidi, forforo, calcio, potassio, zinco) e amidi. Grazie alla ricchezza di proteine, questo frutto è consigliato per potenziare l’energia fisica degli sportivi e quella mentale. E’ un buon integratore di sali minerali e fibre e sono molto indicati per tutte quelle persone che soffrono di stanchezza e debolezza. Unico punto a sfavore: sono molto calorici.
Pistacchio: ricco di vitamina A, vitamine del gruppo B, proteine, omega 6 e sali minerali.  Se assunto nelle giuste quantità grazie all’omega 6, aiuta nella lotta contro l’artrite, il diabete e la sclerosi multipla. D’aiuto anche contro le affezioni della pelle e ottimo energetico, adatto per sportivi e bambini in crescita.  Controindicato per chi soffre di gastrite, colite, ulcere e malattie del fegato.
Mandorle: ricche di proteine, acidi grassi essenziali, vitamine (soprattutto la B2 e la E) e numerosi sali minerali (manganese, magnesio, calcio, rame, fosforo). Sono antiansia, migliorano l’umore, aiutano l’intestino, aiutano la concentrazione.

Y.S

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here