Home Evidenza Nazionale cinese…vegetariana

Nazionale cinese…vegetariana

177
0
SHARE

Molti atleti olimpici della nazionale cinese hanno recentemente scelto la via del vegetarianismo.
La scelta operata da molti atleti della nazionale cinese è riconducibile ai farmaci largamente utilizzati nel commercio delle carni animali, i quali possono inficiare i risultati del test anti-doping a cui gli atleti sono obbligatoriamente sottoposti.
La sostanza che crea maggiore preoccupazione in allenatori e atleti è il clenbuterolo, un medicinale appartenente alla categoria dei simpaticomimetici (farmaci che imitano l’azione dell’adrenalina) largamente utilizzato nel commercio della carne di manzo è causa di immediata squalifica laddove rilevato nel sangue di un atleta.
Già in passato l’Agenzia mondiale anti-doping ha trovato molti atleti positivi al test per questo medicinale, e purtroppo ancora oggi non è chiaro se la positività del test fosse causata da una dieta carica di proteine animali o da un’assunzione volontaria del clenbuterolo con lo scopo di ridurre il grasso corporeo e aumentare le prestazioni atletiche.
A scanso di equivoci, dal 1 gennaio 2012 il centro di allenamento di Jiangsu ha cessato la distribuzione di carne nelle mense e, nello stesso giorno, l’intera squadra nazionale delle discipline acquatiche (composta da 196 atleti), ha deciso di astenersi dal consumo di carne di manzo, maiale e montone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here