Home Evidenza Nadal derubato di orologio Richard Mille da 300mila euro poi ritrovato

Nadal derubato di orologio Richard Mille da 300mila euro poi ritrovato

63
0
SHARE

Roland Garros amaro per Rafa Nadal. All’indomani della sua settima vittoria al torneo dello Slam su terra rossa e l’ingresso nella storia per aver superato il record di Björn Borg per numero di Roland Garros vinti, il campione spagnolo ha avuto una piccola disavventura. Martedi mattina, svegliandosi nella sua camera d’albergo, in un hotel nell’VIII arrondissement di Parigi, riferisce “Le Parisien”, il giovane campione iberico si è accorto che era sparito un orologio di lusso, prestato dalla marca Richard Mille in occasione degli internazionali di Francia.

Il valore di questo orologio, che Rafael Nadal portava al polso dopo la vittoria di ieri contro Novak Djokovic, è stimato intorno ai 300.000 euro. L’entourage del tennista ha sporto denuncia per il furto e la Polizia Giudiziaria ha aperto un’indagine che ha portato nel pomeriggio del 13 giugno al ritrovamento dell’oggetto.

Il ladro, secondo quanto si apprende dagli inquirenti, era un impiegato dell’hotel ed è stato fermato. A tradire il dipendente disonesto, uno dei barman della hall, é stato il suo “badge magnetico”. Il colpevole, posto in stato di fermo, ha confessato di essere entrato nella stanza del giocatore grazie al suo tesserino e di essersi impadronito del prezioso oggetto.

E’ stato lui stesso a condurre i poliziotti sul luogo dove aveva messo l’orologio, non lontano da casa sua, nella banlieue di Parigi: gli agenti l’hanno ritrovato, intatto, vicino ai binari del treno a Corbeil-Essonnes, accuratamente nascosto alla vista di chiunque. L’orologio sarebbe stato dato in prestito a Nadal dall’azienda Richard Mille.

Yulia Shesternikova Fonte Adnkronos

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here