Home Aziende Museo del cioccolato

Museo del cioccolato

199
0
SHARE

Nel 1956 i nostri nonni, dopo una lunga esperienza negli Stati Uniti, aprirono un piccolo forno per la produzione di pane. L’esperienza artigianale nella preparazione dell’alimento principe è cresciuta negli anni con il continuo consolidamento sul mercato locale.

Nel 1977 la nuova generazione ha cominciato a produrre il cioccolato dopo varie esperienze nei laboratori più prestigiosi nella preparazione del “Cibo degli Dei”.

La passione e l’amore per questo straordinario prodotto ha portato, nel 1995, all’apertura del 1° “Museo del Cioccolato” d’Italia.

Vi invitiamo a percorrere insieme a noi il più gustoso e inebriante viaggio che avete mai affrontato….. seguiteci.

Provate ad immaginare un luogo in collina, lontano dai rumorosi e inquinati centri urbani e industriali, che avrete raggiunto dopo aver percorso una serie di tornanti con vista mozzafiato sulla pianura e sulle isole pontine, magari accompagnati da multicolori parapendii che volano sopra di voi.
Vi troverete immersi nel verde tra boschi di querce secolari.
Ecco, è proprio qui che sorge la nostra Azienda.
Dall’esterno potrete restare un po’ delusi guardando questo “gigante” di ferro con taglio industriale ma, dopo aver parcheggiato il vostro mezzo nel comodo piazzale, la magia del percorso del Museo Vi accoglierà come in un mondo di fiabe.
Incontrerete gli strumenti Maya, alcune indicazioni sulla piantagione di Cacao, confezioni e pubblicità del primo novecento, un’antica fabbrica di Cioccolato completamente ricostruita con macchinari originali, potrete ricevere interessanti notizie sulla lavorazione del cioccolato nella sala video e, soprattutto, incontrerete “La Fonte del Cioccolato”.
Qui il “Cibo degli Dei” sgorga caldo e profumato e ad ogni visitatore verrà offerta una degustazione gratuita.
Riceviamo circa 18.000 bambini ogni anno provenienti dalle scuole del Lazio che, oltre ad avere una visita guidata per un interessante approfondimento didattico e nutrizionale, non riescono a frenare il loro entusiasmo di fronte a tanta bontà.

ORARIO DI APERTURA:

Dal Lunedì al Sabato: dalle 9:00 alle 12:30 – dalle 15:00 alle 17:00
Domenica e Festivi: solo su prenotazione per gruppi di min. 20 persone

APERTURE FESTIVE E DOMENICALI PREVISTE:

  • Aperto tutte le prime domeniche di ogni mese
  • Aperto tutte le domeniche e festività di Dicembre pre-Natalizie
  • Aperto le 3 domeniche antecedenti la Pasqua
  • Aperto la seconda domenica di ottobre in occasione della Festa del Cioccolato (Chocoday)
  • Aperto ultima domenica d’ottobre (Sagra delle Castagne)
  • Chiuso a Pasqua e Pasquetta
  • Chiuso a Natale, S.Stefano e Capodanno

Per tutte le altre domeniche e festività è prevista l’apertura su prenotazione per gruppi non inferiori a 20 persone.

Eventuali aperture straordinare verranno comunicate su sito.

INGRESSO:

4,50 Intero
2,50 Ridotto (bambini, studenti, gruppi – min 25pp -, anziani over 65)
Ingresso gratuito per i disabili.

Il Museo è dotato di un’area destinata allo shopping.

SCUOLA DEL CIOCCOLATO:

La Scuola del Cioccolato ha un costo di € 10,00, ma per l’anno 2012 ha un costo promozionale di € 5,00.

E’ un servizio facoltativo che va prenotato in anticipo ed è possibile solo per gruppi di 20 persone minimo.

La durata della scuola è di circa 30 minuti.

Per altre informazioni: tel. 0773354548;

Visitateci e ….. buon cioccolato a tutti!

MUSEO DEL CIOCCOLATO
Via Capo dell’Acqua, 20
04010 Norma (LT) – ITALIA
presso DOL.C.I.P.P s.r.l. Industria Dolciaria

Come raggiungere il Museo del Cioccolato:
In Auto:
AUTOSTRADA A1 Roma-Napoli:
Da Nord: uscita Valmontone, seguire indicazioni per Artena – Giulianello – Cori – Doganella – Norma
Da Sud: uscita Frosinone, seguire indicazioni per Priverno – Sezze – Latina scalo – Norma
S.S. 148 Pontina:
Uscita Latina: seguire indicazioni per Latina Scalo – Norma
Uscita Borgo Sabotino: seguire indicazioni per Norma – Ninfa

In Treno:
Linea Roma-Napoli, fermata Latina.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here