Home Lifestyle Lo stile conquista lo spazio

Lo stile conquista lo spazio

117
0
SHARE

Dopo la 5 porte è la volta della wagon più dinamica del segmento
Design entusiasmante, carattere e praticità
Motori 1.4 e 1.6, benzina e diesel, con cambi a 6 marce e automatico-sequenziale a doppia frizione
Una guida sorprendentemente appagante con consumi ridotti

Kia continua a sorprendere con  la nuova generazione di cee’d a dimostrazione di come il marchio più giovane e vivace   sa evolvere in modo sorprendente con un modello ideato, disegnato e prodotto in Europa per l’Europa.
Dopo la berlina a cinque porte ora è la volta della Sportswagon a entrare sul mercato italiano con il preciso obiettivo di far fare un balzo in avanti al concetto tradizionale di wagon e di costituire una alternativa straordinariamente accattivante e innovativa in un segmento altamente competitivo.
cee’d Sportswagon rappresenta l’evoluzione di una formula vincente e si rivolge ad un pubblico più ampio di quello delle tradizionali station wagon. Sportswagon è più grande, più spaziosa, più sportiva, più elegante e più equipaggiata rispetto alla versione precedente. In questo modo realizza un autentico salto di qualità e soprattutto esprime i contenuti di un’auto “famiiare” nel senso più moderno: pratica, giovane e stylish.
Sportswagon è la risposta alle necessità di una vita attiva unite al dinamismo di una vettura bella da vedere e da guidare.
Rispetto alla berlina a cinque porte la Sportswagon offre maggiore spazio per i passeggeri e maggiore capacità di carico, con una flessibilità di utilizzo veramente unica.
La vettura  è stata completamente ridisegnata in tutti gli elementi principali mantenendo il passo di 2650 mm (uno dei più lunghi della categoria) ed è ora più lunga di 195 mm (la lunghezza totale raggiunge i 4 metri e 505 mm), più alta di 15 mm (altezza massima 1 metro e 485 mm).
La capacità del bagagliaio cresce del 39% rispetto alla berlina e raggiunge i 528 litri (contro i 380) in configurazione a cinque posti; fino a raggiunere i 1642 litri abbattendo i sedili posteriori).
Nel frontale si distinguono elementi di pregio come le luci diurne a LED, i fari supplementari che in curva illuminano la parte interna della strada o il sistema di proiettori orientabili per incrementare la visibilità e la sicurezza nella guida notturna.
All’interno la qualità dei materiali e la ricchezza degli equipaggiamenti hi-tech conferiscono alla Sportswagon la classe di una vettura da  segmento “premium”
La gamma per il mercato italiano offre una scelta fra 4 raffinati motori : 2 diesel e 2 a benzina, tutti appartenenti all’ultima generazione di propulsori made in Kia, che coprono un range da 90 a 135 cavalli. Si tratta di motori tecnicamente avanzati che adottano le tecnologie più evolute sul versante della riduzione del peso, del miglioramento dell’efficienza e del contenimento dei consumi.
Il 4 cilindri 1.4 MPI a benzina eroga 100 CV e la coppia massima di 137 Nm a 4200 giri/min, con un consumo medio di 6,6 l/100km. Al livello superiore il 4 cilindri 1.6 GDI con sistema si alimentazione a iniezione diretta di benzina eroga 135 CV e la coppia massima di 165 Nm a
4850 giri/min, con un consumo di appena 6,4 l/100km.
La clientela fedele al gasolio può contare sul 4 cilindri diesel 1.4 WGT da 90 CV che richiede appena 4,5 l/100km, pur con una guidabilità eccellente grazie alla coppia elevata di 220 Nm disponibile tra i 1500 e i 2750 giri/min. In alternativa c’è il 4 cilindri 1.6 VGT  con turbina a geometria variabile nelle due versioni che erogano rispettivamente 110 e 128 CV con lo stesso valore del consumo medio.

Yulia Shesternikova

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here