Home Eventi ‘Le Artigiane’: mostra di gioielli a Roma

‘Le Artigiane’: mostra di gioielli a Roma

123
0
SHARE

Creatività e passione come antidoto alla crisi. Piccole miniature che prendono corpo in un laboratorio che punta alla riscoperta dell’artigianato artistico scavando nella tradizione del gioiello ricreandola e rinnovandola.
Come api operose gli allievi del laboratorio, chi architetto, chi impiegato chi modella, provenienti tutti da esperienze diverse, reinventano se stessi svelando quel potenziale inespresso che solo la passione può rendere manifesto. Passione che parla attraverso la manualità che afferra l’idea legata, ciascuna, al proprio background e il risultato è visibile in una mostra di gioielli nello spazio espositivo romano ‘Le Artigiane’ (in via di Torre Argentina) dal 17 al 23 settembre.

A governare il laboratorio, insieme all’orafo scultore Silvia Cerroni, c’è Marina Valli, figlia d’arte, che come racconta, ha imparato l”arte preziosa’ a scuola da suo padre Giovanni Valli, uno dei più grandi disegnatori di gioielli italiani del XX secolo, designer di Bulgari dal ’45 al ’91. “A dicembre sarà protagonista – anticipa la figlia – di una mostra che esporrà i suoi lavori tra bozzetti e illustrazioni”.

“La crisi ha senza dubbio accelerato la riscoperta delle passioni, gli allievi che approdano ai miei corsi è per approfondire l’aspetto tecnico e progettuale su come si realizza un gioiello dando spazio alle idee”, dice Marina Valli che dagli anni ’80, seguendo le orme del padre, si occupa di progettazione di linee di gioielli per aziende specializzate del settore, in concomitanza con l’attività didattica nelle più importanti accademie di moda di Roma. “Le grandi aziende con la crisi incombente hanno più timori a sperimentare, aspettano gli eventi”. In questo orizzonte l’artigiano, il singolo, invece è più centrato “a mettere a frutto tecniche nuove” con risultati originali e soprattutto di “valorizzazione” del prodotto artistico.

Anche per questo Marina Valli, racconta ancora, ha spinto di più negli ultimi tempi sui corsi “amatoriali” (si fa per dire) del gioiello dove la progettazione sposa la realizzazione a servizio di una passione del singolo che diventa “arte da mettere in mostra”. Tutto ciò è il cuore di ‘Officine di Talenti Preziosi’ (OTP), la scuola di Marina Valli e Silvia Cerroni alla ri-scoperta di un’antica tradizione come quella orafa capace di rinnovarsi grazie a talento e idee.

Durante la Settimana del Gioiello nello spazio espositivo ‘Le Artigiane’ al pubblico non saranno visibili solo le piccole miniature preziose ma anche tutto il percorso che porta alla loro realizzazione. Un aspetto che, secondo Marina Valli, “forse è più importante dell’opera finita”. Perché è lì che c’è il sentimento di chi appassionandosi a questa arte materializza la sua idea.

Yulia Shesternikova Fonte Adnkronos

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here