Home Evidenza La supersportiva è ancora più accattivante

La supersportiva è ancora più accattivante

147
0
SHARE

Audi rende ancora più accattivante e dinamica la sportiva ad alte prestazioni R8. La R8 V10 plus è la nuova vettura top di gamma con trasmissione affidata a un cambio S tronic a sette rapporti di nuova concezione. I fari anteriori in tecnologia LED e i nuovi indicatori di direzione posteriori con elementi dinamici sono parte della dotazione di serie per tutte le versioni.
La Audi R8 ha una presenza imponente e scattante sulla strada, con una lunghezza di 4,44 m, una larghezza di 1,90 m e solo 1,25 m di altezza.
Tutte le varianti della Audi R8 montano ora di serie i fari con nuova tecnologia a LED. I LED per le luci abbaglianti e anabbaglianti sono posizionati al di sopra e al di sotto delle luci diurne disposte su una stretta fascia, che grazie a un comando speciale svolgono anche la funzione di indicatori di direzione.
La R8 è disponibile nei due colori carrozzeria bianco pastello ibis e rosso brillante, quattro metallizzati e cinque vernici effetto perla/cristallo. In esclusiva per la R8 V10 plus è disponibile anche una finitura carrozzeria opaca. I side blade della coupé sono disponibili in otto colori, la capote della R8 Spyder può essere nera, rossa o marrone.
La carrozzeria, in alluminio con tecnologia Audi Space Frame (ASF), pesa solo 210 kg nella versione coupé; 216 kg per la Spyder. La R8 V8 Coupé con cambio manuale presenta un peso a vuoto di soli 1.560 kg, la versione aperta 1.660 kg. Per la R8 V10 plus, disponibile unicamente in versione coupé, l’ago della bilancia si ferma sui 1.570 kg. I sedili a guscio regolabili con struttura in plastica rinforzata in fibra di vetro, l’utilizzo ridotto di materiali isolanti, gli speciali cerchi in lega leggera e i componenti del telaio, tra cui i freni ceramici di serie, così come gli elementi in fibra di carbonio rinforzata applicati sulla carrozzeria, contribuiscono alla riduzione di peso.
Sulla Audi R8 Spyder anche la copertura del vano di alloggiamento della capote e i componenti laterali sono in fibra di carbonio rinforzata. L’elegante e leggera capote in tessuto, con tiranteria in gran parte realizzata in alluminio e magnesio, è il coronamento della costruzione ultraleggera della vettura. Si apre e si chiude a comando elettroidraulico in 19 secondi, anche durante la marcia a velocità fino a 50 km/h.
I motori vengono assemblati a mano. Il V8 con 4.163 cm3 di cilindrata e il V10, da 5.204 cm3 di cilindrata, sono motori aspirati ad alto rendimento: un concentrato di potenza e fascino. In combinazione con il nuovo cambio S tronic a sette rapporti, le emissioni di CO2 sono scese di 22 g/km. Inoltre per accelerare da 0 a 100 km/h sono ora necessari tre decimi di secondo in meno. Entrambi i motori sono compatti e relativamente leggeri.
L’iniezione diretta di benzina FSI consente un’elevata compressione pari a 12,5:1. Quattro alberi a camme regolabili azionano le valvole.
Il motore 4.2 FSI eroga 430 CV (316 kW) di potenza a 7.900 giri, rendendo disponibili tra 4.500 e 6.000 giri 430 Nm di coppia. La R8 Coupé con S tronic passa dunque da 0 a 100 km/h in 4,3 secondi, per poi raggiungere la velocità massima di 300 km/h (con cambio manuale: 4,6 secondi e 302 km/h). Sulla R8 V8 Spyder i tempi sono rispettivamente di 4,5 e 4,8 secondi, la velocità massima sempre di 300 km/h. La R8 V8 quattro in versione coupé con S tronic consuma in media 12,4 litri di carburante ogni 100 km.
Il motore V10 eroga 530 Nm di coppia a 6.500 giri, mentre a 8.000 giri sviluppa 525 CV (386 kW) di potenza. La configurazione dell’albero motore è di tipo «common pin», da cui risultano intervalli di accensione alternati di 54° e 90°. Questa struttura coniuga la massima rigidità a un peso ridotto dando nel contempo un’impronta inconfondibile all’esclusivo sound del V10, simile a quello delle vetture da competizione.
La Audi R8 V10 Coupé con S tronic passa da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi, con una velocità massima di 314 km/h. Con cambio manuale i valori sono 3,9 secondi e 316 km/h. Da ferma, la R8 V10 Spyder con S tronic raggiunge i 100 km/h in 3,8 secondi e la velocità massima è di 311 km/h (con cambio manuale: 4,1 secondi e 313 km/h). I consumi della R8 V10 Coupé con S tronic si attestano in media sui 13,1 litri di carburante ogni 100 km.
La Audi R8 è una vettura sportiva estremamente versatile. Il vano bagagli anteriore vanta una capacità di 100 litri; la versione coupé ne offre altri 90 litri dietro i sedili. Il passo lungo, che misura 2,65 m, garantisce un’ottima abitabilità. Gli interni dell’abitacolo ricordano quelli delle vetture da gara, ma con un allestimento più lussuoso.
Con gli interni in pelle Nappa con design a losanghe, i sedili e i pannelli delle porte presentano rivestimenti trapuntati; sulla R8 Coupé anche il cielo in Alcantara è trapuntato.
La nuova Audi R8 sarà disponibile a fine anno con i prezzi: la versione V8 Coupé costerà 116.900 Euro, la V8 Spyder 129.100 Euro. Le versioni V10 S tronic avranno un prezzo di listino rispettivamente di 157.500 Euro e 169.700 Euro. La R8 V10 plus S tronic costerà 176.400 Euro.

Yulia Shesternikova

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here