Home Gourmet La dieta orientale per l’estate

La dieta orientale per l’estate

79
0
SHARE

Vi riconoscete in una di queste tre tipiche situazioni che riguardano controllo del peso e stagione estiva? La prima riguarda i “ritardatari”, che vogliono approfittare delle ultime settimane prima delle ferie per rientrare di corsa nella taglia dell’estate precedente. La seconda coinvolge le persone che hanno già perso peso in primavera e ora si trovano nel delicato periodo del mantenimento del dimagramento. Infine, la terza situazione si riferisce a chi in vacanza tende a ingrassare per i troppi strappi alla regola e, in particolare, per uno stile di vita molto rilassato e pigro. Stile che causa una riduzione di dispendio energetico al quale – per non ingrassare – si dovrebbe affiancare una riduzione dell’introito calorico. Se vi ritrovate abbastanza in quanto detto, potrebbe esservi utile prendere spunto dal nostro schema, che in questo caldo mese è ricco di suggestioni orientali – in particolare sono piatti semplificati della tradizione indiana – per dare quel tocco d’esotismo in più che d’estate non guasta.

Dhal: Portate a bollore 40-50 g di lenticchie rosse piccole in circa 220 ml d’acqua, schiumate e aggiungete un pezzetto di zenzero fresco, una punta-metà cucchiaino di curcuma e portate a cottura (20’). Salate alla fine. Scaldate in un padellino poco olio con qualche seme di cumino e mezzo peperoncino affettato. Unite l’olio piccante al dhal, fate riposare per qualche minuto.

Insalata pantesca: Lessate 300-350 g di patate. Una volta tiepide, tagliatele a pezzi e unitele a pomodori in spicchi, cipolla rossa affettata, capperi, 2-3 olive; condite con olio, aceto e sale.

Ricette

Gamberi tandoori: Marinate per 12 ore i gamberi sgusciati nel latte insaporito con aglio tritato, curcuma, zenzero e peperoncino in polvere, menta tritata e un po’ di sale. Scolateli e grigliateli al forno 5 minuti per parte.

Crema di yogurt: Ricoprite un scolapasta con 2 garze e versatevi un Kg di yogurt bianco. Annodate tra loro i 4 angoli della garza, formando una sorta di sacchetto. Chiudetelo con un po’ di spago e mettetelo a colare al fresco per almeno mezza giornata. Si conserva ben coperta in frigo per 7/10 giorni.

Riso basmati allo yogurt e spezie: Lessate 60 o 80 g di riso basmati in poca acqua salata per 12/15 minuti. Una volta tiepido, conditelo con 100 g di yogurt greco. Tostate in poco olio una punta di cucchiaino di semi di senape nera, poi unite una presa abbondante di curry, mezzo spicchio d’aglio tritato, una grattugiata di zenzero fresco e coriandolo tritato. Condite il riso.

Insata greca vegan: Preparate una marinata con olio, aceto balsamico bianco, sale, pepe e un mmisto di erbe tritate (origano, timo, maggiorana, salvia). Immergetevi 100 g di tofu a cubetti per una notte. Prima di servire aggiungete qualche pomodoro a spicchi e 2-3 olive.

Zuppa profumata al pomodoro: Scottate i pomodori, pelateli, levate i semi e tagliateli. Scaldate l’olio con uno-due spicchi d’aglio schiacciati e una cipolla tritata, aggiungete i pomodori e procedete per  15′ a fiamma abbastanza vivace. Spezzettate 40-60 g (per persona) di pane raffermo o tostato e aggiungetelo con qualche foglia di basilico. Allungate con acqua o brodo vegetale e proseguite fino a quando la zuppa ha un aspetto cremoso.

Insalata estiva di grano saraceno: Lessate 50 g di fagiolini per 15′ in acqua salata, scolateli e nella stessa acqua cuocetevi per altrettanto tempo 50/70 g di grano saraceno in chicchi e una cipolla a metà. Scolate e fate raffreddare senza la cipolla. Poi condite il grano con i fagiolini tagliati, pomodori a cubetti, 50 g di mais cotto, basilico, olio e sale.

Giorno uno
Colazione

150 g di Yogurt di soia
1 coppetta di macedonia di anguria e melone + 1 cucchiaino di sesamo
3 gallette di riso
Pranzo
80 g insalata di farro al basilico
Pomodorini freschi
80 g formaggio primo sale
Cena
Lenticchie all’indiana (dhal)
Insalatina mista
60 g pane integrale
Giorno due
Colazione
200 ml latte di soia
40 g pane integrale tostato
1 cucchiaino di marmellata + 2 mandorle
Pranzo
Insalata pantesca con uovo sodo
Una fetta d’anguria
Cena
Passato tiepido di verdure con paprica
130 g di padellata di acciughe con aglio e limone
Zucchine e cipolle rosse al forno
70 g pane integrale
Giorno tre
Colazione

Un frullato misto con 200 ml di latteparzialmente scremato
1 pesca + 2 albicocche
Pranzo
80 g di crema di yogurt
Insalata di cetrioli e pomodori alla menta
80 g di pane integrale
Cena
80 g di cuscus semintegrale con 150 g di ceci cotti all’aglio e basilico
Peperoni rossi arrosto
Giorno quattro
Colazione
200 g di macedonia di frutti gialli
150 ml di yogurt di soia
40 g di fiocchi di cereali senza zucchero
Pranzo
Riso basmati allo yogurt e spezie
Insalata mista con salsa di soia
Cena
130 g di pesce spada alla piastra
peperoni e melanzane alla piastra
60 g di pane integrale tostato
120 ml di vino bianco
Giorno cinque
Colazione

80g di crema di yogurt e 40 g di riso soffiato con frutti di bosco
Pranzo
Insalata greca vegan
80 g di crostini di pane tostato
Cena
200 g di gamberi tandoori
350 g di insalata di patate e fagiolini con prezzemolo e scorza di limone
Giorno sei
Colazione

150 g di yogurt di soia
40 g di fiocchi di cereali senza ziccheri
Una fetta di melone
Pranzo
80 g di farfalle con crema di peperoni stufati con cipolle e basilico
Insalata con zucchine al vapore
1 uovo sodo
Cena
Zuppa profumata al pomodoro
120 g di petto di pollo al rosmarino
Insalatine miste
Giorno sette
Colazione
Una tazza di tè verde
100 g dolce leggero alla frutta
Pranzo
100 g insalata estiva di grano saraceno con lenticchie e ceci cotti
Cena
Crema tiepida di zucchine frullate e menta
100 g Seitan alla piastra con peperoni al timo
50 g pane integrale
Dieta di Barbara Asprea

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here