Home Evidenza Indisturbati, coloni espandono un avamposto coloniale

Indisturbati, coloni espandono un avamposto coloniale

130
0
SHARE

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. Coloni israeliani hanno eretto 20 nuove unità abitative ubicate nell’avamposto coloniale di Ulpana, a nord-est di Ramallah.
Nessun ostacolo è stato posto dal governo israeliano.
La sua costruzione fu avviata nel 1999, a 700 metri di distanza da un altro insediamento illegale. Si tratta di terra palestinese dei villaggi di Der Jarir e Kfar Malik (Ramallah).
I coloni non si sono mai fermati di fronte ai diversi inviti e ordini di evacuazione giunti da più parti.

Dall’organizzazione israeliana Peace Now, il direttore Dror Etkes lo ritiene un episodio “grave”, e tuttavia, aggiunge: “Non è l’unico fatto di questa natura, bensì è uno delle centinaia di casi.

“I coloni sono una continuazione dell’esercito israeliano e della relativa amministrazione civile. Altre figure in Israele che avevano ammesso il fallimento del governo nell’impedire la loro espansione, restano a guardare inermi e ciò si traduce con la negazione di qualunque protezione delle comunità palestinesi”, conclude Etkes.

Agenzia Stampa InfoPal

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here