Home Eventi Il teatro San Babila di Milano presenta un capolavoro del teatro europeo...

Il teatro San Babila di Milano presenta un capolavoro del teatro europeo ” SPETTRI ” di Henrik Ibsen

96
0
SHARE

MILANO – Dal 10 al 29 gennaio 2012 al  “TEATRO SAN BABILA” e “TEATRO STABILE DI BOLZANO” presentano Patrizia Milani e Carlo Simoni un capolavoro del teatro europeo “SPETTRI” di HENRIK IBSEN, traduzione Franco Perrelli elaborazione drammaturgica Letizia Russo con Fausto Paravidino, Alvise Battain, Valentina Brusaferro regia di Cristina Pezzoli.

“Spettri” è il capolavoro che ha rivoluzionato il teatro europeo, sondando i lati oscuri della borghesia benpensante, smantellandone il conformismo di facciata e cambiando radicalmente la prospettiva del teatro europeo del XIX Secolo. Messo in scena per la prima volta nel 1883 presso l’Aurora Turner Hall di Chicago, fu bandito per molti anni dai palcoscenici norvegesi.

Il dramma inizia con l’inaugurazione di un asilo, fatto aprire da Helene Alving in memoria del defunto marito, cui partecipano anche il pastore Manders, segretamento amato dalla vedova, e il figlio Osvald, appena rientrato da Parigi. La signora Alving nasconde il dramma di essere rimasta fedele al marito,anche dopo morto, corrotto e immeritevole, colpevole anche di avere trasmesso una malattia ereditaria al figlio. Costretta dalle circostanze la madre si vede obbligata a rivelare a Osvald che Regine, la ragazza da lui amata, è in realtà figlia del padre e di una domestica e quindi sua sorellastra, togliendogli anche la possibilità di realizzare il suo sogno d’amore. Gli spettri del titolo sono quelli del Signor Alving e della giovane cameriera Regine, che aleggiano nelle vite tormentate di Helene e Osvald, riemergendo quando sembravano essere scomparsi definitivamente. Il dramma, rispecchiando le modalità di Ibsen, si svolge in una campagna norvegese grigia e stagnante, dove piove sempre, ove realtà e dimensione onirica, mistero e simbolismo si fondono. Patrizia Milani è un’affermata attrice teatrale colonna portante del Teatro Stabile di Bolzano. Carlo Simoni è un attore di teatro che ha lavorato con Luigi Squarzina, Giorgio Strehler, Gabriele Lavia e dal 1993 fa parte del Teatro Stabile di Bolzano, recitando spesso in coppia con Patrizia Milani; frequenti sono state le sue incursioni nel cinema. Fausto Paravidino è un giovane attore di teatro, cinema e televisione, protagonista della serie tv “Romanzo criminale”, è anche un autore di testi teatrali e cinematografici.

Ingresso euro 10 cd., anziché euro 35

Per informazioni contattare: Teatro San Babila Corso Venezia 2/A tel. 02795469 fax 02 76001621 ufficiogruppi@teatrosanbabila.it

ClipFilm Europa Renzo Benvegnu’

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here