Home Evidenza Il mondo celebra la cucina danese

Il mondo celebra la cucina danese

322
0
SHARE

Il Noma di Copenaghen essere nominato miglior ristorante al mondo, in una speciale classifica elaborata dalla San Pellegrino. Rasmus Kofoed, chef del ristorante Geranium, sempre della capitale danese, già vincitore del Bocus d’Or Europe 2010, si è infatti confermato ai massimi livelli, questa volta trionfando a livello globale e aggiudicandosi il Bocus d’Or 2011: il concorso mondiale che si tiene ogni due anni a Lione durante il Salon international dela restauration, de l’hôtellerie e de l’alimentation (Sirha).  Nell’ultima edizione della prestigiosa competizione si sono affrontati 24 chef provenienti da tutto il mondo, di cui 12 europei, che hanno preparato, nel tempo limite di circa 5 ore e mezzo, due piatti con i soli prodotti ufficiali scelti dalla giuria per l’occasione: agnello scozzese per il piatto di carne e rana pescatrice, granchio e scampi scozzesi per quello di pesce. A valutare la gara, un panel di 24 esperti, tra cui lo stesso fondatore del premio, Paul Bocuse. Per avere un assaggio della creatività della cucina danese, che trae ispirazione anche da quella italiana, potete provare questo risotto dello chef Per Mandrup, fondatore dell’Istituto culinario della Danimarca e membro della nazionale cuochi danese.

 Yulia Shesternikova

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here