Home Lifestyle IDEA 18, un boutique hotel incastonato nelle splendide colline abruzzesi

IDEA 18, un boutique hotel incastonato nelle splendide colline abruzzesi

474
0
SHARE

Intimo e accogliente come la miglior casa di famiglia ma unico nello stile, così esclusivo e speciale in ogni angolo, grazie ai dettagli ricercatissimi: nasce a Controguerra, piccolo borgo in provincia di Teramo, IDEA 18, un boutique hotel incastonato nelle splendide colline abruzzesi.

E’ stato innaugurato il 18 Giugno con la presenza di Anna Illuminati e Mauro Scaramucci: dalla loro intuizione e dalla loro passione è nato infatti questo progetto che si preannuncia unico nel suo genere. Un buen retiro dal design di altissimo livello sorto nel cuore dell’Italia centrale e pensato per chi ama perdersi nella tranquillità di una natura maestosa e rigogliosa, senza rinunciare ad una ristorazione gourmet.

Il nome Idea 18 nasce dalla concezione di Idea come “termine originale di essere primordiale e sostanziale, non concetto ma vera e propria forma intesa come archetipo, come inizio e rimando al tutto”, spiegano i proprietari. Idea è inoltre l’acronimo dei nomi Illuminati Dino, padre di Anna, e Anna stessa. Il numero 18 inoltre ha un’accezione positiva e fortunata.

Cinque suite, ciascuna arredata in modo diverso e con un suo preciso significato, dalle ampie vetrate affacciate sul giardino e sul panorama mozzafiato. Le migliori creazioni dei più celebri designer internazionali e preziosi tesori di sconosciuti artigiani sparsi per il mondo, le cinque suite, fra cui quella imperiale dotata di una terrazza ricoperta da un rigoglioso manto erboso, sono un concentrato di stile, comfort e innovazione tecnologica.

Fiore all’occhiello di IDEA 18 è il ristorante, affidato alle sapienti mani dello chef Francesco Germani e della sua brigata. Un convinto amore per il territorio e per i suoi frutti e una sconfinata passione per la cucina hanno trovato subito in perfetto accordo lo chef e la proprietà. Massima cura per la scelta di ogni ingrediente, altissima attenzione per ogni dettaglio, tecniche all’avanguardia e pura sperimentazione per una cucina che non vuole mai perdere di vista il forte legame con il territorio. Il piano seminterrato presenta inoltre una fornitissima e selezionatissima enoteca, una sala lettura con una preziosa biblioteca e una sala da poter utilizzare per meeting e congressi.

Ciò che più stupisce di IDEA 18 è la straordinaria capacità di non creare fratture fra l’interno e l’esterno della struttura, grazie anche alle ampie vetrate che caratterizzano la sala ristorante, la cucina a vista e le suite. Una soluzione di continuità che genera una perfetta armonia fra il design ricercatissimo in ogni angolo dell’interno e lo splendido outdoor: la piscina in primis, a sfioro e caratterizzata da un maestoso specchio che riflette il più incredibile dei panorami, e poi il giardino, con la sua area barbecue, fornita di grill, affumicatoio e forno a legna, l’orto e il boschetto sul retro.

Redazione online

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here