Home Lifestyle I successi dell’EICMA 2019

I successi dell’EICMA 2019

1221
0
SHARE

Dopo gli straordinari successi delle passate edizioni la 77esima Edizione dell’Esposizione Internazionale del Ciclo e Motociclo, che si è chiusa lo scorso 10 novembre a Milano-Rho Fiera, ha sfiorando quota 800mila visitatori per scoprire le novità messe in mostra dai 1887 brand presenti, il 63,86% provenienti dall’estero in rappresentanza di 43 Paesi,  e lasciarsi entusiasmare dalle tante novità, dai contenuti delle aree speciali e dallo spettacolo proposto negli spazi esterni.
Fra le novità la Honda CBR 1000RR Fireblade 2020: tutta nuova nel telaio e nel motore con i suoi 217 cavalli. Entra finalmente nel mercato anche la Aprilia RS660, sportiva bicilindrica che apre la strada a una nuova famiglia di motociclette medie e il ritorno della Touareg, presente, ma iconicamente rimasta nascosta dietro a una giungla. Interessante pure la Benelli Leoncino 800, la BMW è presente con la nuova S1000 XR, sport tourer ad altissime prestazioni e poi la R1800, una sorta di Harley-Davidson in salsa bavarese.
La Ducati presenta la sportivissima Panigale V2 con motore di 955 cc, un bicilindrico incastonato nel telaio come elemento stressato e capace di 155 Cv di potenza.  Agli antipodi le nuove Kawasaki W800, una fascinosa vintage dedicata ai tempi che furono.
Interessante la lista delle novità introdotte da Moto Morini: si parte dalla X-Cape 650, una adventure di media cilindrata dal design personale, che condivide il motore con la scrambler Seimmezzo, a sua volta imparentata, perlomeno stilisticamente, con la Super Scrambler 1200. Bella da paura la MV Agusta Brutale 1000 RR, un mostro da 208 Cv di potenza e oltre 300 km/h di velocità massima.

Processed with MOLDIV

Redazione online

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here