Home Eventi I premi del Festival Cinematografico di Mosca

I premi del Festival Cinematografico di Mosca

37
0
SHARE

Il Premio principale della 34-ma edizione del Festival Cinematografico di Mosca – San Giorgio d’Oro è stato assegnato al film britannico “Junkhearts”.

Durante tutta la durata del Festival la pellicola “Junkhearts” non figurava tra i film che godessero di particolari simpatie dei critici o spettatori. In questo senso il suo trionfo è ancora più imprevisto. Uscito sul palco per consegnare il premio principale, il Presidente della grande giuria, registra brasiliano Héctor Babenko ha così motivato la scelta fatta:

In un certo momento si deve decidere: qual è l’ideologia del cinema che deve continuare a svilupparsi. Credo che abbiamo preso una decisione molto radicale. Tuttavia, penso che la nostra è una scelta giusta! Ciò riguarda tutti i premiati, innanzitutto il film – vincitore. Il futuro spetta proprio ai film del genere!

Gli attori impegnati nel film sono riusciti a creare contraddittorie immagini psicologiche. Non per niente l’attore Eddie Marsan ha ricevuto il San Giorgio d’Argento, per la migliore interpretazione maschile. Parlando con il corrispondente de “La Voce della Russia” il regista della pellicola “Junkhearts” Tinge Krishnan ha ricordato le difficoltà riscontrate durante il lavoro al film:

Ho girato il film in condizioni di bilancio e di tempo limitato. A volte non avevamo la possibilità di mettere a punto le scene difficili, ma tutti hanno lavorato con grande impegno, di conseguenza siamo riusciti a superare tutte le circostanze sfavorevoli.

Un altro film premiato al Festival di Mosca è quello del regista russo Andrei Proshkin – si chiama l’Orda. Esso narra avvenimenti storici del 14 secolo – il viaggio del Metropolita di Mosca Alessio nella capitale dell’Orda d’Oro, dai mongoli-tartari sotto la cui dominazione erano in quel periodo tutti i Principati russi. Il regista Proshkin si è aggiudicato il premio per la migliore regia.

In totale nel corso del Festival, durato dieci giorni, sono stati presentati 382 film che hanno guardato 60 mila spettatori. Alla cerimonia della chiusura della manifestazione ha assistito la grande attrice francese Catherine Deneuve, cui è stato consegnato il Premio onorifico speciale del Festival di Mosca – “Credo. Konstantin Stanislavsky”.

Di Rita Bolotskaja La Voce della Russia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here