Home Gourmet Gnocchi saraceni con salsa di piattini alle erbette

Gnocchi saraceni con salsa di piattini alle erbette

98
0
SHARE

Ingredienti per 4 persone:
una striscia di 5-6 cm circa di alga kombu,
150 g di fagioli piattini o altra qualità di cannellini lasciati a bagno per 24 ore,
120 g di farina di grano saraceno,
80 g di farina bianca,
3 cipolle bianche,
12 foglie di salvia fresca,
120 g di pomodori datterino,
abbondante timo fresco,
noce moscata,
olio extravergine d’oliva,
sale
Preparazione:
Mettere a bagno in acqua fredda l’alga kombu per 10 minuti, sciacquare i fagioli e metterli in una pentola coperti con 3-4 volte il volume d’acqua, portarli a ebollizione, abbassare la fiamma, aggiungere l’alga e cuocere lentamente per 1 ora.
Se preferite velocizzare mettete i fagioli con la metà dell’acqua in una pentola a pressione e calcolate 20-25 minuti dal fischio.
Mescolare le due farine con un pizzico di sale e abbondante noce moscata, mettere a fontana il tutto e impastare versando l’acqua sufficiente a ottenere un pasta molto morbida, avvolgerla con un panno e lasciarla riposare in frigorifero per 30 minuti.
Sbucciare e affettare un po’ spesse le cipolle, metterle in una casseruola con 4 cucchiai d’olio e le foglie di salvia lavate e spezzettate, coprirle, salarle e cuocerle per 15 minuti abbondanti.
Frullare finemente insieme le cipolle rosolate, i fagioli cotti (lasciarne qualcuno intero se piace) privati dell’alga e la loro acqua di cottura sufficiente a ottenere una salsina cremosa da regolare di sale.
Lavare i pomodori datterino, asciugarli e tagliarli in piccoli dadini, condirli con poco sale, 1 cucchiaio d’olio e il timo lavato completamente sfogliato.
Prendere un pezzo di impasto alla volta, arrotolarlo sul tavolo dandogli la forma di un grissino, tagliarlo sottilmente formando dei piccoli chicchi piatti da infarinare con cura e sistemare su un vassoio.
Lessare i gnocchetti freschi in abbondante acqua bollente salata per 10 minuti, stendere la crema di fagioli nei piatti e sopra adagiarvi i gnocchetti scolati con una schiumarola, mettere qua e la i pomodori a dadini e decorare a piacere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here