Home Erbe Finocchio

Finocchio

117
0
SHARE

Digestivo
Antiossidante
Antibatterico
Antifungale
Carminativo
Antispasmodico gastro-intestinale
Antisettiche intestinali
Espettorante
Diuretico
Antiossidante
Decongestionante
Flatulenza e meteorismo
Problemi mestruali
Acidità gastrica
Coliche gassose dei bambini
Proprietà:

Il finocchio trova largo impiego per curare disturbi dispeptici, come lievi affezioni gastrointestinali, caratterizzate da gonfiore, spasmi e flatulenza.
Recenti studi, infatti, stanno dimostrando la capacità di questa pianta di supportare gli enzimi digestivi con una conseguente parziale diminuzione del carico di sostanze fermentative nel colon e una riduzione della produzione di gas (proprietà carminativa).
L’infuso di finocchio gode anche di proprietà antinfiammatorie grazie ai flavonoidi in esso contenuti.
Ma il finocchio non è utile solo per stomaco e intestino, esso gode anche di proprietà espettoranti: l’olio essenziale, infatti, viene assorbito bene dall’intestino e una parte arriva fino all’apparato respiratorio dal quale verrà poi espulso. Questo è alla base dell’attività espettorante del finocchio.
Il finocchio aiuta nell’equilibrare il livello ormonale nelle donne, favorendo la regolarizzazione del ciclo mestruale.
Infine, non dimentichiamo l’attività diuretica degli infusi di questa pianta.
Informazioni botaniche:

Il Finocchio è un’erba perenne, eretta e alta fino a 1,5 metri.
Il picciolo fogliare si avvolge intorno al fusto principale e le foglie sono finemente divise, dando l’impressione di piume. I fiori sono piccoli e di colore giallo.
Originario delle regioni mediterranee è largamente coltivato e utilizzato in cucina.
La specie più utilizzata per scopi medicinali è il finocchio dolce (Foeniculum vulgate var. dolce).
La parte utilizzata per scopi terapeutici sono i frutti essiccati, spesso chiamati erroneamente semi.
Il finocchio e i bambini:

Il finocchio è una delle piante più tollerabili a nostra disposizione e trova largo uso nella cura delle coliche gassose dei bambini.
Controindicazioni:
L’olio essenziale può provocare allergie in soggetti predisposti o in caso di ipersensibilità a uno o più componenti presenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here