Home Evidenza Avventura israeliana a Gaza è fallita

Avventura israeliana a Gaza è fallita

193
0
SHARE

“L’avventura israeliana a Gaza è fallita”. L’ha detto il capo dell’Ufficio politico di Hamas Khaled Meshaal in una conferenza stampa al Cairo. Due sono le condizioni, per il  cessare il fuoco, poste da Hamas:  stop agli omicidi mirati e all’invasione.  “Israele ha fallito tutti i suoi obiettivi”, ha precisato Meshaal dopo l’annuncio della tregua.
Tra Israele e il Movimento palestinese Hamas è stata raggiunta una fragile tregua che ha consentito di fermare l’operazione di Israele “Pilastro di difesa” in corso dal 14 Novembre, dopo l’uccisione dalle forze israeliane del capo dell’ala militare di Hamas Ahmed al-Jabari.
La tregua è stata concordata mercoledì sera con la mediazione dell’Egitto e degli USA. Israele ha assunto l’impegno a cessare tutte le azioni militari da mare, da terra e dall’aria. Comprese le invasioni e la liquidazione di uomini a Gaza.
Nell’arco di una settimana di operazione dell’Esercito israeliano a Gaza sono morti 164 persone, di cui 43 bambini, oltre 1200 feriti, 11mila gli sfollati. Ma chi era interessato a questa guerra? Chi l’ha vinta? È una guerra elettorale di Israele, del Likud e di Netanyahu. Con precisione assoluta si è ripetuta l’operazione “Piombo fuso” risalente alla fine del 2008, nella quale sono rimasti uccisi più di 1300 palestinesi.
“Ora Hamas ha la posizione di vincitore; non dovevamo fermare l’attacco. Hamas e’ diventata più potente e noi non abbiamo ottenuto la deterrenza” –  ha dichiarato il leader del partito israeliano Kadima, Shaul Mofaz. Secondo le fonti ufficiali dell’Israele, anche per i sindaci delle città meridionali israeliane, il primo ministro Benjamin Netanyahu, accettando l’accordo di tregua mediato dall’Egitto, per fermare le ostilità a Gaza, ha concesso la vittoria a Hamas.”La guerra avrebbe dovuto essere terminata in modo che potesse indicare la supremazia di Israele sui palestinesi”, ha precisato David Buskila, il sindaco di Sderot
Ma nonostante l’accordo di cessare il fuoco, l’Israele continua a violare la tregua aprendo ogni tanto il fuoco sui palestinesi.
Dopo questo fallimento del tentativo di piegare la resistenza a Gaza con un attacco militare cha ha costato più di 700 mln di dollari, secondo le fonti ebraiche,  Israele promette ancora guerra e morte.

di Yulia Shesternikova, Kseniya Bondar

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here