Home Eventi Esibizione a Palazzo Rosso della Scuola Musicale Giuseppe Conte

Esibizione a Palazzo Rosso della Scuola Musicale Giuseppe Conte

34
0
SHARE

GENOVA – Sulla scia del grande successo riscosso dalla rassegna di incontri “La Musica e la sua Storia”, proposta a Palazzo Ducale da gennaio a marzo 2010, 2011 e 2012, la Scuola Musicale Giuseppe Conte propone presso Palazzo Rosso (Via Garibaldi), con il sostegno del Comune di Genova, il progetto “Musica!”: otto appuntamenti pubblici – presso il Cortile o l’Auditorium, secondo i casi, dello splendido palazzo di Strada Nuova – con “l’Arte dei Suoni”, le sue figure, i suoi strumenti, i suoi interpreti.

Da venerdì 15 giugno a sabato 28 luglio 2012, con cadenza settimanale e un doppio appuntamento a inizio luglio, otto concerti, a volte la sera (ore 21) a volte pomeridiani (ore 17.30), sempre con ingresso libero e gratuito, proposti come occasione di conoscenza e approfondimento di diversi generi musicali e di grandi temi di interesse e fascino: dalla cosiddetta musica classica alla lirica, dalla musica popolare al jazz. Spazio particolare sarà dato a giovani artisti emergenti, talenti che hanno a volte difficoltà a proporsi e a farsi conoscere dal grande pubblico.

Onde ulteriormente promuovere l’opportunità offerta dall’apertura serale dei Musei di Strada Nuova il venerdì, i primi quattro appuntamenti si svolgeranno in tale giornata, mentre i successivi il sabato.

Sarà la figura di Niccolò Paganini il tema della serata d’apertura, venerdì 15 giugno alle ore 21: le stupefacenti rivoluzioni nella tecnica violinistica e l’influenza dell’artista nel mondo musicale contemporaneo e nella storia della Musica.
Al violino, Marina Ghigino, già Primo Violino di spalla dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI.
Al pianoforte, e relatore e conduttore della serata, Massimo Cottica, titolare della cattedra di Musica da Camera presso il Conservatorio “Nicolini” di Piacenza.

Marina Ghigino, diplomata con il massimo dei voti e lode al Conservatorio “Paganini” di Genova alla scuola di Renato De Barbieri, si è perfezionata al Mozarteum di Salisburgo. Prima ancora di terminare gli studi si classifica al primo posto nei concorsi violinistici nazionali “Vittorio Veneto”, “Carpi” e “Roma Giovani Concertisti” ed è scelta per eseguire un concerto registrato e trasmesso dalla Radio Austriaca. Entrata giovanissima nell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano forma il Trio d’Archi della Scala e collabora con il gruppo cameristico diretto da Claudio Abbado. Successivamente vince il concorso per Primo Violino (di spalla) presso l’Orchestra Sinfonica della RAI di Milano e svolge intensa attività anche solistica collaborando con i maggiori direttori e solisti del nostro tempo. Ha continuato a svolgere lo stesso ruolo nell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI a Torino; costituisce nel 1998 in qualità di solista e direttore un complesso cameristico formato da strumentisti dell’Orchestra RAI, il cui repertorio spazia dalla musica barocca a quella contemporanea. Ha riscosso vivissimi consensi di pubblico e di critica nell’attività concertistica in duo con la sorella Daniela Ghigino e come componente del Klavierquartett di Milano, effettuando anche registrazioni per radio e televisioni europee e incisioni discografiche con musiche di Giardini, Beethoven, Schubert, Schumann e R. Strauss.

Massimo Cóttica ha studiato pianoforte e composizione presso il Conservatorio di Milano sotto la guida rispettivamente di Alberto Colombo e di Bruno Zanolini. Si è perfezionato successivamente con Aldo Ciccolini e alla Musikhochschule di Stoccarda con Andrè Marchand. Ha vinto diversi concorsi nazionali e internazionali sia pianistici sia cameristici. Nel 1985 ha cominciato la carriera solistica nella Sala Grande “Giuseppe Verdi” del Conservatorio di Milano accompagnato dall’Orchestra dei Pomeriggi Musicali. Nel luglio 1992 gli è stato assegnato, in qualità di compositore, il “Diploma di Merito” della Accademia Chigiana di Siena. La sua attività artistica e didattica lo vede tenere recital e master class in Europa e negli Stati Uniti, in particolare negli ultimi anni stato invitato dalla Musikhochschule di Mainz, dall’Università UMBC (Baltimora – USA), dall’Anadolu University di Eskisehir in Turchia, dal RIAM di Dublino e dall’ESMUC di Barcellona. E’ titolare della cattedra di Musica da Camera presso il Conservatorio di Musica “Giuseppe Nicolini” di Piacenza.

Per informazioni contattare la Scuola Musicale Giuseppe Conte
all’e-mail: info@scuolaconte.it – Tel/Fax: 0106982814
CFE
Associazione di Informazione Mediatica ClipFilmEuropa – R.B.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here