Home Evidenza Impiego dei droni nell’investigazione e protezione civile

Impiego dei droni nell’investigazione e protezione civile

638
0
SHARE

Il primo corso professionale sull’intervento operativo con i droni in ambito investigativo e di protezione civile organizzato da EDPA in collaborazione di ICAA e UGL Polizia di Stato. Evento con simulazioni di ricerca persone scomparse, sopralluogo giudiziario, ricerca tracce e repertamento CSI, appoggio tattico e security.
PIC_0351L’ICAA sta sviluppando in collaborazione con l’EDPA un progetto di ricerca denominato “Drone operations for evidence searching in Crime scene investigation.
Lo studio è  finalizzato alla valutazione della possibilità di impiego di un drone a basa quota (5-10 mt) per la ricerca di tracce sulla scena del crimine in luogo aperto e a media quota (50 mt) per effettuare riprese e fotografie utili alla ricostruzione del crimine.

Le ipotesi di ricerca si riferiscono quindi alla possibilità di individuare tracce sul terreno riducendo i rischi di inquinamento delle prove con il calpestio degli operatori di sopralluogo e nel contempo ad avere una visione di insieme dall’alto della crime scene.

Marco Campilani, operatore di polizia e Ordinary Member ICAA è il pilota ufficiale dell’Associazione ICAA impegnato nelle sperimentazioni con il drone in ambito crime scene investigatione search&rescue.

I velivoli impiegati sono di proprietà dell’ICAA e appositamente progettati e testati per scopi investigativi.

Redazione online

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here