Home Lifestyle Destinazione zeppa

Destinazione zeppa

385
0
SHARE

Sembra essere l’unico grande trend dell’estate; comode e sempre alla moda, le zeppe si pongono come un vero e proprio must have dei guardaroba delle donne più fashioniste. Tutte le donne conoscono i numerosi vantaggi della zeppa: a differenza del tacco vertiginoso, bello ma difficile da portare per donne poco equilibrate e dalle caviglie deboli, la zeppa è comodissima sia per piedi poco abituati a stare arrampicati su altezze improbabili, sia per donne che, nella quotidianità, non vogliono rinunciare a qualche centimentro in più senza sofferenza.

Gli stilisti hanno deciso di abbandonare, solo per questa estate 2011, lo stiletto e lo spillo, per regalare alle più attente un ideale appoggio per il piede e un gradito sostegno per tutta la gamba, che da anni è abituata a reggersi sui pochi millimetri del tacco a spillo da 12 centimetri. Dalle più grandi maison ai grandi magazzini, la regola sembra essere solo una: zeppa. Gucci la propone bon ton, assottigliata sul tallone e in sughero lucidato con finiture di prestigio, Givenchy si butta su altezze strepitose e fascia il piede per raggiungere il massimo comfort, Vuitton, all’insegna del bianco/nero, ne propone modelli stravaganti e degni del marchio, Prada, che propone un modello eccentrico metà Espadrillas e metà fancesina, per passare alle sottomarche che, pur nella loro semplicità, rendono giustizia a un modello che, rivalutato dal passato, diventa una moda interessante e confortevole.

A tutte le donne piace il tacco impossibile e importabile, ma la scelta della zeppa, non solo in sughero ma ton sur ton con la finitura della scarpa, può essere adatta in ogni occasione, dato che la vastità di modelli di quest’anno è davvero moltissima.

Quindi non bisogna aspettare, i modelli più raffinati sono già andati tutti a ruba!

Carlotta Contrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here