Home Bellessere Consigli utili. Mantenere la salute durante le giornate fredde

Consigli utili. Mantenere la salute durante le giornate fredde

56
0
SHARE

Sembra che questo inverno non molli la presa. Pensiamo però che la primavera sarà ancora più bella. Intanto troviamo conforto nel pediluvio.
Dopo una giornata rigida, rincasando o prima di dormire proviamo questo pediluvio riscaldante. Mettiamo in un sacchetto di tessuto:
– 4 gocce di olio essenziale di zenzero
– un cucchiaio di bacche di ginepro
– un cucchiaino di chiodi di garofano
– foglie di rosmarino essiccate
– alcune foglie di alloro sminuzzate
– alcune scorze di arancia

Mentre l’acqua bolle nel pentolino, lasciamo in immersione il sacchetto per 5-10 minuti. Poi, in una baccinella, aggiungiamo acqua a sufficienza per il pediluvio raggiungendo la temperatura ottimale: deve essere bella calda ma piacevole, non bollente.
Ottimo rimedio per eliminare la spiacevole sensazione dei piedi freddi, ma anche se i piedi freddi non sono, questo pediluvio è corroborante e aiuta ad accogliere il sonno. E’ anche un modo per fare aromaterapia, perché i vapori porteranno le essenze al nostro olfatto.
Perché abbiamo scelto questi ingredienti?
Lo zenzero per la medicina cinese è un potente comunicatore Yang: apporta calore, dilata i vasi sanguigni, introduce nelle nostre membra una forza solare. Il sangue torna a scorrere nelle nostre estremità, che sono le prime a sopportare le conseguenze del freddo, che viceversa ha carattere Yin.
Il ginepro è noto da sempre per le sue proprietà stimolanti, toniche e depurative. L’olio si usa, da tempo immemorabile, come incenso rituale e purificatore, perché si riteneva portasse via le influenze negative (quello di cui sentiamo il bisogno dopo una giornata di lavoro). Stimola la circolazione della pelle, liberando dalle tossine accumulate.
Chiodi di garofano: sono dotati di azione anti-dolorifica. Bene, se siamo stati per troppo tempo in piedi al freddo. Gli oli derivati sono energetici, rincuorano.
Il rosmarino ha proprietà disintossicanti, riscaldanti. Stimola la circolazione.
Alloro ed arancio sono piante solari, si nutrono di sole e lo incorporano. Tanto è vero che gli antichi cinesi conoscevano una ricetta che unisce la forza Yang di tutti questi vegetali: le arance al miele con zenzero e alloro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here