Home Evidenza Budino di riso venere con fragole e cafè

Budino di riso venere con fragole e cafè

213
0
SHARE


100 gr di riso venere
200 gr di fragole
3 cucchiai di zucchero di canna
latte di riso o di soia q.b. olio q.b
mezzo cucchiaino (anche scarso) di agar agar
polvere di caffè macinata molto fine
una fetta di limone
un pezzetto di bacca di vaniglia
granella di zucchero
lessare il riso in abbondantissima acqua, leggermente salata, per 45 minuti. scolare, rimettere in pentola e coprire di latte già caldo: il latte deve superare il livello dei chicchi di riso. aggiungere 2 cucchiai di zucchero, il burro e cuocere, mescolando spesso, fino a completo assorbimento del liquido. mettere il riso nei coppapasta, pressando un po’, e riporre in frigo. tagliuzzare le fragole e metterle in una pentola con 50 gr di acqua, un cucchiaio di zucchero, una fetta di limone e un pezzetto di bacca di vaniglia incisa nel verso della lunghezza. cuocere quanto basta per far ammorbidire bene le fragole. mettere da parte, a raffreddare in una tazza, un mestolo del succo di cottura, raccolto durante la bollitura. quando questo è quasi freddo, mescolarvi accuratamente l’agar agar. rimuovere limone e vaniglia e frullare le fragole col minipimer. mescolare un mestolo di questo frullato al succo con l’agar agar, unire al resto e amalgamare bene. togliere dal frigo i budini, spolverizzarli non troppo abbondantemente di polvere di caffè, distribuirvi il composto di fragole. riporre in frigo per alcune ore, quindi servire guarnendo di granella di zucchero. il riso, nonostante la lunga cottura, rimane sempre leggermente al dente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here