Home Evidenza Dallo squalo all’aragosta al Barone del mare a Reykjavík

Dallo squalo all’aragosta al Barone del mare a Reykjavík

46
0
SHARE

La zuppa d’aragosta perfetta si trova a Reykjavík, esattamente dove immaginereste di trovarla: vicino al mare, in un modesto locale di proprietà di un ex pescatore, Kjartan Halldórsson”, scrive il New York Times. “Il Sægreiinn (Barone del mare) è considerato il miglior posto per assaggiare questa specialità locale.
Altre, come l’hákarl, cubetti di squalo, sono meno allettanti. La versione di Halldórsson è molto saporita, preparata con l’aragosta locale, una via di mezzo tra un grosso gambero e una piccola aragostina, con la polpa concentrata nella coda. La humarsúpa è schietta e deliziosa. L’aragosta è molto difusa in tutta l’Islanda, ma reperire altri ingredienti può essere diicile. Per questo la componente vegetale è limitata a sedano, peperone e pomodoro. In ogni caso rimane il caratteristico sapore nordeuropeo (il piatto è leggermente dolce, con un pizzico di panna acida e profumi di cannella, noce moscata e coriandolo), come l’abbondanza di polpa di aragosta. Difficilmente Reykjavík diventerà una capitale mondiale del turismo gastronomico, ma questo non signiica che in città non si mangi bene. Al Sægreiinn i più coraggiosi troveranno un altro paio di piatti interessanti e insoliti. Il primo è la ‘politicamente scorretta’ carne di balenottera minore (una specie a rischio minimo di estinzione e perfettamente legale in Islanda), servita afumicata e cotta allo spiedo o grigliata. Ancora più esotico è il cormorano alla griglia, che ricorda il tordo, anche per colore e consistenza. Il Sægreiinn”, conclude il New York Times, “non è certo un posto di lusso, ma segue la tradizione nordatlantica dei ristoranti di pesce ospitati in piccoli capanni, con sgabelli e tavolini di legno grezzo e l’immancabile arredamento nautico. Anche i prezzi sono molto invitanti: otto euro per la zuppa d’aragosta è un vero afare.

Redazione online

imagesReykjavik-day2-134468899215_6c1d0ce7e9_b

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here