Home Lifestyle Automobili Lamborghini prevede un aumento delle vendite per il 2011

Automobili Lamborghini prevede un aumento delle vendite per il 2011

264
0
SHARE

Automobili Lamborghini ha iniziato positivamente il 2011 con una forte gamma prodotti ed un numero eccezionale di ordini per la nuova Lamborghini Aventador LP 700-4. Il tanto atteso modello di punta è stato presentato proprio in questi giorni, in occasione del Salone dell’automobile di Ginevra, al mercato del lusso e al settore automotive internazionale.
Stephan Winkelmann, Presidente e Amministratore Delegato di Automobili Lamborghini, afferma: “Abbiamo confermato la nostra strategia di sviluppo a lungo termine, che richiede investimenti stabili e significativi in nuovi prodotti anche in tempi difficili. Assistiamo a una ripresa del mercato lenta ma costante e certamente ne trarremo beneficio. Il riscontro straordinario avuto dalla nuova Lamborghini Aventador LP 700-4 conferma la validità della nostra strategia.”
Lamborghini ha già venduto oltre dodici mesi di produzione del suo nuovo modello V12, le cui consegne ai clienti inizieranno nella seconda metà del 2011. Questa primavera inizieranno anche le consegne della nuova Gallardo LP 570-4 Spyder Performante. La Performante nasce come versione aperta della Gallardo LP 570-4 Superleggera, completando così una esclusiva gamma che comprende la Gallardo LP 560-4 coupé, la Gallardo LP 560-4 Spyder e la Gallardo LP 550-2 coupé.
Nel 2010, Lamborghini ha consegnato 1.302 vetture in tutto il mondo. La differenza rispetto al 2009 (1.515 unità) è dovuta all’uscita di produzione della Lamborghini Murciélago nel maggio 2010. Le vendite per i restanti sette mesi dell’anno si sono basate sulla produzione di un solo modello, la Lamborghini Gallardo. In totale, in più di dieci anni di produzione, sono state vendute 4.099 Murciélago e ciò rende questa dodici cilindri una delle vetture supersportive più ricercate nella storia automobilistica, nonché il V12 più venduto della storia di Lamborghini.
Il fatturato del 2010 è stato pari a 271 milioni di euro (281 milioni nel 2009). Il risultato ante imposte è stato migliore rispetto al 2009, pur rimanendo sotto alla redditività.
Tuttavia, con la nuova Aventador LP 700-4, Lamborghini ha presentato un importante nuovo modello che sosterrá l’obiettivo di una futura crescita sostenibile e profittevole.
Nonostante la recessione mondiale e le cadute dei mercati tradizionali, gli USA si confermano il principale mercato per Lamborghini, davanti ai tradizionali mercati europei. Il 2011 prevederà una ripresa delle vendite sia in USA sia in Europa e un costante aumento per l’Asia grazie alle buone premesse economiche e al lancio dei nuovi modelli.
Nel 2010, la Cina è diventata il secondo maggior mercato per Lamborghini. Dall’apertura del primo concessionario sei anni fa, Automobili Lamborghini ha raggiunto risultati senza precedenti: nel 2010 sono stati venduti 206 modelli Lamborghini da nove concessionari diversi, segnando una crescita del 150% rispetto al 2009.
Per l’anno fiscale 2011, Automobili Lamborghini prevede un aumento delle vendite e un ulteriore miglioramento dei risultati.
Yulia Shesternikova

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here