Home Cantine Andar per rum a Barbados

Andar per rum a Barbados

301
0
SHARE

La storia di Barbados è strettamente legata a quella del rum. L’isola è infatti il luogo di nascita di quello che un tempo era soprannominato dai locali “Kill-Devil” e che viene prodotto sull’isola dal 1703, anno di apertura delle distillerie Mount Gay. Da allora, il rum è parte integrante della vita e dello spirito bajan, un prodotto prezioso per l’economia locale e il più importante simbolo dell’isola.

xmount-gay-foto.jpg.pagespeed.ic.WJY9wPczAeConoscere la storia e le usanze legate al rum significa comprendere quelle dell’isola. Per gli appassionati, e non solo, sono disponibili diversi tour e visite guidate, tra distillerie, piantagioni di canna da zucchero e rum shop.

La scoperta del rum non può che iniziare dalle distillerie di Mount Gay, dove è stato realizzato il primo rum della storia, tanto da essere soprannominato come “il rum che ha inventato il rum”. Il Mount Gay Visitor Centre propone tre diversi programmi di visita: il Signature Rum Tour (BBD$24, circa € 10), che include l’Heritage Museum, le distillerie e la degustazione di diverse tipologie di Mount Gay Rum; il Cocktail Tour (BBD$100, circa €50 con transfer), che comprende oltre alla visita classica anche una lezione di mixologia per creare il proprio “signature cocktail”; e il Bajan Buffet Lunch Tour (BBD$ 124, circa €55 con transfer), per provare un tradizionale pranzo bajan. www.mountgayrum.com

Il nuovo Strictly Bajan Rum Shop Tour è una vera e propria immersione nella vita e nella cultura bajan. Il tour, disponibile da agosto a dicembre 2016, comprende la visita a tre tradizionali rum shop, piccoli bar dove viene servito cibo tradizionale e luoghi d’incontro privilegiati della gente del posto. I visitatori saranno accompagnati in un itinerario alla scoperta della storia del rum sull’isola, potranno gustare deliziosi rum punch e assaggiare specialità locali come i bajan cutter (piccoli panini ripieni), macaroni pie, riso e stufato, maiale al forno e cou cou. Il tour si svolge il martedì, giovedì e sabato dalle 10 alle 14 con partenza dalla Historic Garrison Savannah di Bridgetown, sito patrimonio dell’UNESCO. Prezzo: BBD$200 (circa € 90).
www.facebook.com/StrictlyBajanRumShopTours/

Un vero tuffo nel passato è quello che aspetta i visitatori della tenuta di St. Nicholas Abbey. La visita ha inizio nella casa coloniale del 1660, una delle sole tre in stile giacobino nell’Emisfero Occidentale, preziosamente arredata con mobili di mogano, vecchie stampe e una collezione unica di carrozze. Si prosegue poi nel Rum & Sugar Museum dove sono conservati artefatti della storia coloniale dell’isola, fino alla distilleria dove viene prodotto il St. Nicholas Abbey Rum. Il paesaggio in cui è immersa St. Nicholas Abbey è straordinario: si può passeggiare tra giardini, frutteti, gole nella foresta, campi di canna da zucchero, fino a raggiungere Cherry Tree Hill, una collina un tempo coperta da alberi di ciliegio da cui ammirare il panorama fino alla costa est di Barbados. Biglietto di ingresso: BBD$40 (circa € 18) www.stnicholasabbey.com

Redazione online

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here