Home Lifestyle St. Regis Hong Kong presenta un gioiello di creatività architettonica

St. Regis Hong Kong presenta un gioiello di creatività architettonica

1425
0
SHARE

St. Regis Hotels & Resorts ha annunciato l’attesissima apertura del The St. Regis Hong Kong, segnando il debutto dell’iconico brand di lusso in questa destinazione. Fondato oltre un secolo fa da John Jacob Astor IV con l’apertura del The St. Regis New York, oggi St. Regis è diventato un simbolo di eleganza senza compromessi e di servizio su misura. Oltre a espandere il portfolio globale del brand di ultra-lusso, The St. Regis Hong Kong porta in città la sua esperienza di servizi di maggiordomo e momenti caratteristici.

Il St. Regis Hong Kong è un gioiello di creatività architettonica, che celebra la diversità culturale e l’eleganza senza tempo di Hong Kong attraverso l’occhio esperto del rinomato interior designer André Fu, il quale ha unito con grande maestria elementi classici moderni, portando all’interno dell’hotel un design che rende omaggio alla ricca cultura della città. Situato a Wan Chai, polo dinamico sia dal punto di vista commerciale che culturale, il nuovo hotel di lusso di Hong Kong è a pochi passi dall’Hong Kong Convention and Exhibition Center e dalla Golden Bauhinia Squar; dista pochi minuti di macchina da Admiralty, Lan Kwai Fong e Victoria Peak.

“Hong Kong è stata a lungo considerata un punto di incontro tra Oriente e Occidente e siamo felici di aprire la prima proprietà St. Regis in questa vibrante destinazione”, ha affermato Lisa Holladay, Global Brand Leader di St. Regis Hotels & Resorts, che aggiunge “l’incredibile architettura e il design dell’hotel catturano l’energia di Hong Kong e la portano all’interno, arricchendola con lo stile elegante e sofisticato che contraddistingue St. Regis”.

Concepito per i viaggiatori d’affari e per chi ama la cultura St. Regis Hong Kong dispone di 129 camere e suite splendidamente arredate e disposte su 27 piani. Ogni stanza presenta elementi che trasmettono calore e accoglienza genuina, grazie ai quali anche gli ospiti più esigenti possono sperimentare il classico stile di St. Regis, in cui il servizio impeccabile incontra il lusso informale. Il décor prevede pavimenti e inserti in legno che richiamano la raffinatezza asiatica e ampie vasche da bagno per momenti di esclusivo relax.

Gli ospiti del St. Regis Hong Kong sono al centro di un’esperienza immersiva, che viene resa ancora più speciale grazie a una grande attenzione al dettaglio e ad ogni singola richiesta: come vuole la tradizione di St. Regis, anche la proprietà di Hong Kong dispone di un servizio butler 24/7, così da permettere agli ospiti di personalizzare il soggiorno in base alle proprie preferenze. Altri servizi includono check-in in camera, assistenza nella preparazione dei bagagli e stiratura. Gli ospiti possono anche organizzare eventi speciali semplicemente informando il maggiordomo, che si prenderà cura di tutti i dettagli per garantire momenti indimenticabili. A breve l’hotel introdurrà inoltre la eButler chat, grazie alla quale gli ospiti potranno contattare il maggiordomo attraverso l’app di Marriott – attiva 24 ore su 24 – oppure scannerizzando il biglietto da visita elettronico, che metterà in contatto il maggiordomo e l’ospite telefonicamente, via mail o su WhatsApp e WeChat.

St. Regis Hong Kong offrirà un’esperienza gastronomica straordinaria, proposta dal rinomato chef Olivier Elzer. Gli ospiti sono invitati a provare l’alta cucina francese presso le sale principali o nel salone privato de L’Envol. Con 20 anni di esperienza alle spalle e un totale di 24 stelle Michelin, Elzer è considerato uno dei migliori chef francesi a Hong Kong.

L’hotel ospita inoltre il ristorante cantonese Rùn, guidato dal rinomato chef Hung Chi-Kwong, vincitore del Silver Award durante i “Best of the Best Culinary Awards del 2012” e conosciuto per la sua interpretazione contemporanea della cucina cantonese.

L’atmosfera accattivante del The Drawing Room cambia durante il corso della giornata, offrendo così agli ospiti un luogo che risulta sempre diverso, dove pranzare a qualsiasi ora o sorseggiare un tè pomeridiano in terrazza, con vista sulla città.

Redazione online

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here