Home Lifestyle Riapre la Mamounia dopo il restyling 

Riapre la Mamounia dopo il restyling 

158
0
SHARE

Riapre la Mamounia  dopo il restyling. L’iconico hotel di Marrakech ha un nuovo look, per un’esperienza ancora più emozionante.  La Mamounia, leggendario indirizzo di Marrakech conosciuto anche come la “Grande Dame”, ha riaperto il 16 ottobre, a seguito di importanti lavori di ristrutturazione. Il restyling, durato mesi, ha avuto come obiettivo principale quello di preservare il fascino, il patrimonio e tutto ciò che ha reso La Mamounia una vera icona nel corso degli ultimi 97 anni, conferendole al tempo stesso un tocco contemporaneo.

Sotto la direzione e passione del General Manager Pierre Jochem, il famoso duo di architetti e designer Patrick Jouin e Sanjit Manku ha curato il progetto di restauro e dato maggiore dinamismo agli ambienti dell’hotel, introducendo nuovi spazi conviviali e nuovi prestigiosi servizi legati in particolare alla ristorazione.
Il restyling interessa principalmente l’offerta food & beverage, per il quale sono stati concepiti nuovi ambienti: ad esempio, accanto alla Galerie Mamounia, è stato creato il Salon de thé by Pierre Hermé, un nuovo spazio dedicato a colazioni, afternoon tea e break gastronomici, tutti pensati da Pierre Hermé, pasticcere francese di fama internazionale. Sempre sotto la guida di Pierre Hermé, il Bar Italien, da sempre luogo di ritrovo molto apprezzato e frequentato, proporrà una cucina francese rivisitata.
Tra le altre novità, La Mamounia è lieta di annunciare il sodalizio con Jean-Georges Vongerichten, che, grazie alle sue abilità che spaziano oltre la semplice cucina, è considerato uno degli chef più famosi al mondo. Vongerichten dirigerà anche il nuovo Ristorante Asiatico, il cui menù includerà i migliori piatti dell’Asia meridionale, e il Ristorante Italiano, che sarà trasformato in una trattoria e proporrà, tra le altre cose, le migliori pizze di Marrakech.

Anche le lounge e gli spazi dedicati alle feste sono stati rinnovati: il Churchill Bar, ad esempio, diventerà un luogo intimo riservato con circa 20 posti a sedere, dove gli ospiti avranno la possibilità di assaggiare il “caviar maison”, creato apposta per La Mamounia da Kaviari, uno dei più antichi produttori di caviale di Parigi.

Il rooftop del prestigioso Moroccan Restaurant sarà invece trasformato in un lounge e ospiterà un resident DJ. Ma non è tutto: La Mamounia avrà anche il suo cinema multifunzionale, dotato di 21 posti, dove gli ospiti potranno divertirsi e rilassarsi guardando film oppure fissare incontri di lavoro o organizzare piccoli eventi di lancio.

All’esterno, Le Pavillon de la Piscine è stato completamente rinnovato e arricchito con eleganti stand gastronomici e con un “sweet corner by Pierre Hermé”, così da offrire agli ospiti un’esperienza inedita, mentre il nuovo Bar de la Piscine proporrà cocktail eccezionali.

Infine, di fronte alla terrazza del Ristorante Italiano e al piano sotterraneo verrà introdotto un concept unico e innovativo: Oenothèque ospiterà un tavolo per 12 ospiti circondato da oltre 2000 bottiglie di vini eccezionali, per un’esperienza intima.

Pierre Jochem e tutto il suo team sono lieti di accogliere gli ospiti presso La “nuova” Mamounia, dove ogni singolo dettaglio è stato meticolosamente curato: spazi, posizionamento, naming, collaborazioni, look, design. D’ora in poi la “Grande Dame” offrirà un’esperienza e un’atmosfera rinnovate ma la sua anima rimarrà quella di sempre.

Redazione online

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here